Che cos’è il virus del lievito della vite: scopri come gestire il lievito dell’uva

Il virus Grapevine leafroll è una malattia complessa e distruttiva. Quasi il 60% delle perdite di raccolto nelle viti di tutto il mondo ogni anno è attribuito a questa malattia. È presente in tutte le regioni vitivinicole del mondo e può colpire qualsiasi cultivar o portainnesto. Se coltivi la vite, devi essere consapevole del leafroll e di cosa puoi fare al riguardo.

Cos'è Grapevine Leafroll?

La foglia d'uva è una malattia virale complicata e difficile da identificare. I sintomi non sono sempre evidenti fino all'inizio della stagione di crescita, ma a volte non ci sono sintomi visibili che un coltivatore possa riconoscere. Altre malattie causano sintomi che possono essere proprio come quelli del leafroll, complicando ulteriormente la situazione.

I sintomi sono più evidenti nelle uve rosse. Molti vitigni a bacca bianca non mostrano alcun segno. I sintomi possono variare anche in base all'età delle viti, all'ambiente e alla varietà di vite. Uno dei segni più comuni di leafroll è il rotolamento, o la coppettazione, delle foglie. Sulle viti rosse, le foglie possono anche diventare rosse in autunno, mentre le vene rimangono verdi.

Anche le viti colpite dalla malattia sono generalmente meno vigorose. Il frutto può svilupparsi in ritardo ed essere di scarsa qualità con ridotto contenuto di zucchero. La resa complessiva di frutta sulle viti infette è solitamente notevolmente ridotta.

Gestire Grapevine Leafroll

Il virus Grapevine leafroll viene trasmesso in gran parte da materiale vegetale infetto, ad esempio utilizzando strumenti di potatura una vite infetta e quindi una vite sana. Potrebbe esserci una trasmissione anche attraverso cocciniglie e squame molli.

Il controllo del Leafroll, una volta stabilita la malattia, è impegnativo. Non c'è trattamento. Gli strumenti utilizzati sulle viti devono essere disinfettati con candeggina per prevenire la diffusione del virus.

L'unico modo per assicurarti che la foglia di vite rimanga fuori dal tuo vigneto è usare solo viti certificate e pulite. Qualsiasi vite che metti nel tuo cortile e giardino avrebbe dovuto essere testata per il virus, tra gli altri. Una volta che il virus è in un vigneto, è impossibile eliminarlo senza distruggere le viti.

Lascia un commento