Cos’è un legume: scopri le colture di copertura e gli ortaggi

Fagioli e piselli sono due delle nostre verdure più comuni e forniscono un'importante fonte di vitamine e proteine. Sono classificati, insieme a molte altre piante, come legumi. Cos'è un legume? Esistono molti tipi di legumi, la maggior parte dei quali produce un baccello che si divide equamente a metà. Le colture di copertura di leguminose sono importanti piante che fissano l'azoto per la salute del suolo. Queste importanti informazioni sui legumi sono fondamentali per giardinieri e agricoltori in cui l'eccessiva piantagione esaurisce i nutrienti del suolo.

Cos'è un legume?

La famiglia dei legumi è Leguminosae. I legumi si trovano nella maggior parte delle aree del mondo e sono colture alimentari a rapida crescita e poco costose. Le colture di leguminose domestiche sono state coltivate dall'uomo da più di 5,000 anni.

I legumi comprendono una vasta gamma di noci e verdure commestibili. Ci sono anche piante di legumi che non sono commestibili ma hanno molti degli stessi benefici per la salute del suolo. I baccelli di legumi si rompono facilmente in due emisferi uguali, ma non tutti i legumi producono baccelli. Alcuni, come il trifoglio e l'erba medica, sono foraggi commestibili per il bestiame e altri erbivori.

Informazioni sui legumi

I baccelli di legumi sono ricchi di proteine ​​e hanno un basso indice glicemico. Sostituiscono i grassi animali nelle diete vegetariane e hanno proprietà a basso contenuto di grassi. I legumi sono anche una ricca fonte di fibre. Di conseguenza, sia i legumi da baccello che i legumi da foraggio sono stati coltivati ​​per secoli dall'uomo. Gli agricoltori sanno da tempo che le piante di leguminose migliorano le condizioni del suolo.

La gamma di forme di piante leguminose comprende tipi di vite e coperture del terreno strisciante. Tutti i legumi sono in fiore e la maggior parte ha un fiore che produce un petalo ispessito o una chiglia formata da due petali che si fondono insieme.

Colture di copertura di legumi

Fagioli e piselli non sono gli unici legumi. Le colture di copertura di legumi possono essere erba medica, trifoglio rosso, fava, veccia o fagioli dall'occhio. Conservano l'azoto nei noduli sulle radici. La pianta raccoglie l'azoto gassoso dall'aria e lo combina con l'idrogeno. Il processo crea ammoniaca, che viene convertita dai batteri in nitrati, una forma utilizzabile di azoto.

Una volta che le piante vengono coltivate nel terreno, rilasciano l'azoto nella terra mentre compostano. Questo migliora il suolo e fornisce azoto supplementare che è stato rimosso dalla crescita di altre piante.

Le colture di leguminose sono preziose per il giardiniere domestico e per l'agricoltore. Aiutano anche a prevenire l'erosione del suolo e forniscono cibo per la fauna selvatica.

Tipi di legumi

Le piante leguminose più popolari sono piselli e fagioli. I fagioli polari o cespugliosi forniscono baccelli lunghi e sottili, mentre i piselli possono essere baccelli o baccelli commestibili. Le varietà di fagioli senza fili sono più facili da mangiare e la neve o i piselli zuccherati hanno un guscio così morbido che l'intero pisello è delizioso mangiato intero.

Alcuni fagioli sono destinati ad essere sgusciati e le piccole ovaie all'interno devono essere essiccate. Questi sono reni, mirtilli rossi e fagioli neri, tra gli altri.

Oltre a queste famose piante di legumi, ci sono anche altri tipi di legumi. Ci sono 18,000 specie di piante nella famiglia. Il tipu, il castagno della baia di Moreton, l'acacia e l'albizia sono tutte forme di legumi provenienti da tutto il mondo. Anche l'arachide comune è un membro della famiglia dei legumi.

Immagine di Dinesh Valke

Lascia un commento