Cura delle margherite marguerite – informazioni sulle condizioni di coltivazione della margherita marguerite

I fiori della margherita di Marguerite sono una piccola pianta perenne simile a un arbusto della famiglia delle Asteraceae, originaria delle Isole Canarie. Questa piccola pianta erbacea perenne è una bella aggiunta alle aiuole, ai bordi o come esemplare di contenitore. I fiori della margherita di Marguerite, il cui nome latino è Argyranthemum frutescens, sono fantastiche farfalle e altri attrattori di impollinatori.

Disponibili in una varietà di tonalità dal bianco o giallo al rosa o viola a seconda della specie, queste margherite hanno un aspetto simile alla margherita Shasta. Le varie specie e sottospecie derivano dall'ibridazione e, quindi, possono essere importate da diversi punti in tutto il mondo. Due esempi sono la margherita blu margherita, che proviene dal Sud Africa, e la margherita bianca delle nevi, che è stata portata dalla Germania.

Come coltivare le margherite Marguerite

Per fioriture ottimali e piante sane, le condizioni di crescita della margherita marginale tendono a favorire temperature più fresche. Le fioriture sono più abbondanti nei mesi autunnali e primaverili a seconda della zona climatica. Le margherite Marguerite sono suddivise in zone USDA fino all'9 settembre, anche se ho sentito da persone della zona 11 che dicono che vanno bene all'inizio della primavera. Indipendentemente da ciò, è certamente un dato di fatto che quando il termometro scende sotto lo zero, è tempo di salutare la pianta fino alla primavera successiva.

Quindi, come coltivare le margherite marguerite? Queste piccole bellezze crescono da 2 a 3 piedi (60-90 cm.) Di altezza e si estendono per circa 3 piedi (90 cm.), Quindi tienilo a mente quando scegli un giardino.

Preferiscono anche il pieno sole (anche se andranno bene con la luce solare parziale) con terreno ben drenante e irrigazione regolare. Non innaffiare eccessivamente le margherite, tuttavia, poiché ciò influirà negativamente sulla pianta. Possono essere suscettibili a marciume radicale, muffe e funghi se il terreno trattiene troppa acqua.

Ora che hai piantato le tue margherite, l'unica domanda che rimane è: "Come prendersi cura della margherita marguerite?"

Come prendersi cura di Marguerite Daisy

La cura delle margherite marguerite è piuttosto semplice. Le piante non sono affette dalla maggior parte dei parassiti, sebbene i soliti sospetti come afidi, acari e tripidi possano occasionalmente aggredirli. Se è così, ci sono pesticidi come l'olio di neem che possono schiacciare l'infestazione prima che faccia troppi danni.

Sebbene sia elencata come perenne, la margherita marguerite può essere piantata come annuale in determinati climi e prospera davvero solo per due o tre stagioni.

Per aumentare la cespugliosità di questa margherita arbustiva e favorire una fioritura costante, potare indietro o "deadhead" i fiori morenti.

Per piante aggiuntive l'anno successivo, tieni presente che la cultivar specifica non cresce dal seme; tuttavia, le talee possono essere prelevate a fine estate e svernate fino alla primavera.

Immagine di Sieghartatelier

Lascia un commento