Funghi in ricrescita: scopri la propagazione dei funghi acquistati in negozio

I funghi nostrani ti permettono di goderti questi funghi in qualsiasi momento a casa tua. La migliore varietà per la coltivazione domestica sono i funghi ostrica, anche se puoi usarne qualsiasi tipo. La propagazione dei funghi acquistati in negozio è abbastanza facile, ma dovresti scegliere funghi da fonti organiche. La propagazione dei funghi acquistati in negozio dalle estremità richiede solo un buon mezzo di fruttificazione, umidità e un ambiente di crescita adeguato. Continua a leggere per imparare come coltivare i funghi dalle estremità.

Propagazione di funghi acquistati in negozio

I funghi in coltivazione vengono coltivati ​​dalle spore. Le spore possono essere difficili da individuare e la crescita dei funghi in questo modo richiede un po 'più di tempo rispetto alla ricrescita delle estremità dei funghi. Quando si coltivano funghi da steli acquistati in negozio, il processo è più veloce perché non è necessario fare affidamento sulle spore e si può utilizzare il micelio già sui funghi. Le spore diventano micelio, quindi stai essenzialmente clonando quando ricrescono le estremità dei funghi.

Il "seme" del fungo è chiamato spore, spawn o inoculo. Questi necessitano di un ambiente umido e umido e quindi diventano strutture cotonose chiamate micelio. Probabilmente hai visto il micelio in un letto di compost eccessivamente umido o anche solo durante lo scavo del terreno. Il micelio “fruttifica” e produce i funghi.

Il micelio si raggruppa nella primordia, che forma i funghi. La primordia e la micelia si trovano ancora nei funghi raccolti sul fusto dove una volta cresceva a contatto con il suolo. Questo può essere utilizzato per produrre cloni del fungo. La semplice propagazione dei funghi acquistati in negozio dovrebbe produrre copie commestibili dei funghi genitori.

Come coltivare i funghi dalle estremità

Alcuni dei processi naturali più semplici finiscono per diventare piuttosto complessi quando gli esseri umani ci provano. La coltivazione dei funghi è proprio un tale processo. In natura, è solo una combinazione di fortuna e tempismo, ma negli scenari coltivati, anche ottenere il mezzo appropriato è un lavoro ingrato.

Per i nostri scopi, useremo la paglia come lettiera. Metti a bagno la cannuccia per un paio di giorni e poi tirala fuori dal contenitore. Puoi usare qualsiasi materiale di cellulosa inumidito per la lettiera, come la lettiera per criceti o anche il cartone sminuzzato.

Ora hai bisogno di un paio di funghi ostrica belli, grassi e sani. Separare le estremità dalle cime. Le estremità sono dove si trova il micelio bianco e sfocato. Taglia le estremità a pezzetti. La dimensione migliore per la coltivazione di funghi da steli acquistati in negozio è di 6 mm.

Puoi usare una scatola di cartone, sacchetti di carta o persino un bidone di plastica per sovrapporre il tuo supporto. Metti un po 'di paglia o altro materiale umido sul fondo e aggiungi le estremità dei funghi. Fai un altro strato finché il contenitore non è pieno.

L'idea è di mantenere tutto il mezzo e il micelio umido e al buio dove le temperature sono comprese tra 65 e 75 gradi Fahrenheit (18-23 C.). A tal fine, aggiungi uno strato di plastica con dei fori praticati sopra la scatola. Se hai usato un contenitore di plastica, coprilo con un coperchio e fai dei fori per il flusso d'aria.

Appanna il mezzo se sembra che si stia asciugando. Dopo circa 2-4 settimane, il micelio dovrebbe essere pronto per fruttificare. Tenda la plastica sopra il terreno per preservare l'umidità ma permettere ai funghi di formarsi. Tra circa 19 giorni dovresti raccogliere i tuoi funghi.

Immagine di Sintonizzato

Lascia un commento