Informazioni sull’albero di Crataegus: suggerimenti per la coltivazione di mayhaw nel paesaggio

Potresti non aver mai sentito parlare di un mayhaw, per non parlare di considerare i mayhaw in crescita nel tuo cortile. Ma questo albero nativo è una specie di biancospino con frutti commestibili. Se l'idea di piantare alberi da frutto di mayhaw ti interessa, continua a leggere per saperne di più.

Informazioni sull'albero di Crataegus

Cos'è un mayhaw? Il nome scientifico degli alberi da frutto mayhaw è Crataegus aestivalis, lo stesso genere delle altre circa 800 specie di alberi di biancospino. Le caratteristiche che rendono speciale il mayhaw tra i biancospini sono i frutti commestibili che producono e le loro eccezionali qualità ornamentali. Queste sono le ragioni principali per cui le persone iniziano a coltivare mayhaw.

Gli alberi da frutto Mayhaw possono presentarsi come arbusti o piccoli alberi dalla cima arrotondata non più alti di 30 piedi (10 m.). Hanno un attraente fogliame verde, fiori selvaggiamente appariscenti all'inizio della primavera e grappoli di frutti dai colori brillanti in tarda primavera o all'inizio dell'estate.

Prima di iniziare a coltivare i mayhaw, devi sapere qualcosa sui frutti che producono. Sono piccoli pomi delle dimensioni di mirtilli rossi. I pomi sono molto attraenti, dal giallo al rosso vivo e crescono in grappoli pesanti. Tuttavia, i frutti hanno il sapore dei meli e solo la fauna selvatica apprezza i mayhaw crudi. La maggior parte dei giardinieri usa i frutti di mayhaw solo in forme cotte, come marmellate, marmellate, gelatine e sciroppi.

Come coltivare un Mayhaw

Secondo le informazioni sugli alberi di Crataegus, il mayhaw cresce allo stato selvatico negli stati meridionali inferiori. Gli alberi crescono in zone paludose e paludi, ma prosperano anche in terreni umidi e ben drenanti.

Pianta questo albero su un terreno ben drenato e leggermente acido. Lascia molto spazio intorno al sito di impianto quando stai coltivando mayhaw. Gli alberi vivono a lungo e possono crescere una chioma molto ampia.

Il tuo albero sarà probabilmente più facile da maneggiare se lo poti su un tronco quando è giovane. Taglia i rami di tanto in tanto per mantenere il centro aperto alla luce solare. Ricorda che questo è un albero nativo e non richiederà molta altra manutenzione.

Immagine di ppl58

Lascia un commento