Informazioni sul frassino dell’Arizona: suggerimenti per la coltivazione di frassini dell’Arizona

Cos'è la cenere dell'Arizona? Questo albero dall'aspetto elegante è anche conosciuto con una serie di nomi alternativi, tra cui frassino del deserto, frassino liscio, frassino foglia di cuoio, frassino velluto e frassino Fresno. La cenere dell'Arizona, che si trova negli Stati Uniti sud-occidentali e in alcune aree del Messico, è adatta per la coltivazione nelle zone di rusticità USDA da 7 a 11. Continua a leggere per conoscere la coltivazione dei frassini dell'Arizona.

Informazioni sull'albero di frassino dell'Arizona

Il frassino dell'Arizona (Fraximus velutina) è un albero eretto e maestoso con una chioma arrotondata di foglie verde intenso. È relativamente di breve durata, ma può sopravvivere per 50 anni con cure adeguate. La cenere dell'Arizona raggiunge altezze da 40 a 50 piedi (12-15 m.) E larghezze da 30 a 40 piedi (9-12 m.).

I giovani frassini dell'Arizona mostrano una corteccia liscia e grigio chiaro che diventa più ruvida, più scura e più materica man mano che l'albero matura. Questo albero a foglie decidue offre una grande ombra in estate, con foglie giallo dorato brillante in autunno o all'inizio dell'inverno, a seconda della posizione.

Come coltivare una cenere dell'Arizona

Innaffia frequentemente i giovani alberi. Successivamente, la cenere dell'Arizona è relativamente resistente alla siccità, ma si comporta meglio con acqua normale durante il clima caldo e secco. Il terreno ordinario va bene. Uno strato di pacciame manterrà il terreno umido, modererà la temperatura del suolo e terrà sotto controllo le erbacce. Non lasciare che il pacciame si accumuli contro il tronco, poiché potrebbe incoraggiare i roditori a masticare la corteccia.

La cenere dell'Arizona ha bisogno della piena luce solare; tuttavia, può essere sensibile al caldo estremo del deserto e necessita di una copertura completa per fornire ombra. Gli alberi hanno raramente bisogno di essere potati, ma è una buona idea consultare un professionista se pensi che la potatura sia necessaria. Se la chioma è troppo sottile, la cenere dell'Arizona è soggetta a scottature solari.

Parte della cura della cenere dell'Arizona includerà l'alimentazione dell'albero una volta all'anno utilizzando un fertilizzante secco a lenta cessione, preferibilmente in autunno.

La cenere dell'Arizona è soggetta a malattie fungine in condizioni climatiche calde e umide. Il fungo danneggia le foglie nuove e piccole e può effettivamente defogliare un albero in primavera. Tuttavia, non è mortale e l'albero generalmente si riprenderà l'anno successivo.

Immagine di Foresta e Kim Starr

Lascia un commento