Informazioni sulla potatura delle piante di pomodoro

A volte le piante di pomodoro nei nostri giardini diventano così grandi e così ingombranti che non puoi fare a meno di chiederti: "Devo potare le mie piante di pomodoro?" Questa domanda è rapidamente seguita da: "Esattamente come si potano le piante di pomodoro?" Diamo un'occhiata a queste due domande.

Devo potare le mie piante di pomodoro?

La risposta a questa domanda è in realtà personale. Alcune persone affermano fermamente che la potatura delle ventose di pomodoro migliora la produzione e la salute di una pianta. Altri sostengono che la potatura delle ventose di pomodoro danneggia la pianta inutilmente, esponendola alle malattie e non facendo nulla per aiutare effettivamente.

Quindi, scientificamente parlando, chi ha ragione? Uno studio presso la Iowa State University (PDF) pubblicato nel 2000 ha mostrato che la potatura dei succhiatori di pomodoro a volte ha fatto la differenza e talvolta non lo ha fatto in termini di dimensioni del frutto. E se la potatura dei pomodori ha migliorato il frutto dipendeva solo dalla fortuna se la pianta di pomodoro ha sviluppato o meno la malattia a causa della potatura. Ma lo studio non ha rilevato che i polloni da potatura di pomodoro abbiano mai aiutato con la resa della pianta.

Ma, a livello aneddotico, moltissimi Maestri Giardinieri raccomandano la pratica della potatura delle piante di pomodoro. C'è da chiedersi se queste persone che lavorano con le piante tutto il tempo e sono considerate i massimi esperti nel loro campo sanno qualcosa che i tipi scientifici hanno perso.

Quindi, come affermato, la decisione di potare le piante di pomodoro è una decisione che dovrai prendere con il tuo miglior giudizio.

Come potare le piante di pomodoro?

Se hai deciso di provare la potatura delle piante di pomodoro, devi assicurarti di farlo nel modo corretto per ridurre le possibilità di malattia.

  1. Vuoi iniziare a potare le piante di pomodoro quando raggiungono un'altezza di circa 1-2 piedi (30-60 cm). Qualsiasi più piccolo di questo, e la pianta potrebbe non riprendersi dallo shock di essere potata.
  2. Quando la tua pianta di pomodoro diventerà di queste dimensioni, la pianta avrà rami che si staccano dallo stelo principale. Dove questi rami si incontrano, vedrai crescere altri rami. Questo si chiama ventosa di pomodoro.
  3. Usando un paio di cesoie da potatura affilate e pulite, taglia questi piccoli rami a ventosa.
  4. Il momento migliore per potare le piante di pomodoro è la mattina presto in una giornata asciutta. Ciò consentirà alle ferite della potatura di guarire in modo pulito e ridurrà le possibilità che la pianta venga infettata dalla malattia.
  5. Se scegli di potare le piante di pomodoro, assicurati di utilizzare metodi di irrigazione che innaffiano le piante di pomodoro a livello del suolo (come i tubi di gomma) piuttosto che dall'alto (come gli irrigatori). Ciò eviterà che schizzi di terra sulla pianta di pomodoro e le ferite delle piante di pomodoro.

La tua risposta alla domanda "Devo potare le mie piante di pomodoro?" è tuo, ma ora hai alcune informazioni aggiuntive sul perché e come potare le piante di pomodoro.

Cerchi ulteriori suggerimenti su come coltivare pomodori perfetti? Scarica il nostro GRATIS Guida alla coltivazione del pomodoro e impara a coltivare deliziosi pomodori.

Immagine di Delpixart

Lascia un commento