Svernamento di una pianta di bouganville: come prendersi cura delle piante di bouganville durante l’inverno

Nelle regioni calde, la bouganville fiorisce quasi tutto l'anno e prospera all'aperto. Tuttavia, i giardinieri del nord avranno un po 'più di lavoro per mantenere questa pianta viva e felice durante l'inverno. Queste piante si congelano al suolo quando le temperature scendono a 30 gradi Fahrenheit (-1 ° C), ma a condizione che non diventi più freddo, di solito risalgono subito quando appare il clima più caldo. Una buona cura invernale della bouganville può garantire una pianta sana che produrrà abbondanti quantità di brattee floreali dai colori vivaci.

Quando si prepara per l'inverno una buganvillea è necessario

La buganvillea è resistente alle zone 9-11 del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti. Può sopportare un leggero congelamento, ma le gelate profonde uccideranno le radici. Nelle aree al di sotto di quelle zone, una bouganville in inverno dovrebbe essere conservata in contenitori e spostata al chiuso. Questo richiede alcune cure invernali speciali di bouganville e preparazione affinché la pianta dorma durante la stagione fredda.

Anche le regioni calde come il Texas possono sperimentare alcune gelate piuttosto prolungate e, in alcuni casi, neve e ghiaccio. La zona 9 raggiunge temperature basse tra 18 e 28 gradi Fahrenheit (da -8 a -2 C.), ben al di sotto dello zero. Puoi scegliere di scavare la pianta alla fine della stagione se cresce nel terreno o semplicemente tenerla in un contenitore.

Scavare la pianta stresserà la bouganville, quindi potrebbe essere meglio containerizzarla. In questo modo non rischierai di disturbare le radici. Le piante nelle zone più basse devono assolutamente entrare in casa. Anche quelli nella zona 9 dovrebbero entrare in casa per la maggior parte dell'inverno a meno che non si trovino in un luogo protetto o in un microclima più caldo del paesaggio. Una volta spostati all'interno, ci sono alcuni suggerimenti per svernare con successo la bouganville.

Prenditi cura delle piante di bouganville durante l'inverno

La cura invernale della bouganville nelle regioni calde consiste nel garantire un'umidità media alla pianta. Nel suo stato dormiente, la pianta risponde magnificamente alla potatura e ti premia con una crescita più densa e brattee colorate. Svernare la bouganville in casa richiede un po 'più di pianificazione.

Il contenitore dovrebbe avere un diametro di un paio di pollici più grande della zolla. Il suolo è al centro della scena qui. Le piante crescono in terreno asciutto nella loro regione nativa, ma le piante portacontainer limitate dalle radici beneficiano di un terreno ricco che manterrà una certa umidità.

Potrebbe essere necessario tagliare drasticamente la pianta se cresceva dilagante e vigorosamente all'esterno, solo per facilitare la manipolazione e per problemi di spazio. Quando le foglie iniziano a dorarsi, rimuovile per aiutare la pianta a conservare l'umidità.

L'inverno di una bouganville include anche pratiche di irrigazione e sospensione di fertilizzanti. NO alimentazione dovrebbe avvenire fino alla fine dell'inverno o all'inizio della primavera. Le piante portacontainer possono accumulare sali dal fertilizzante, quindi è consigliabile irrigare il contenitore alcuni giorni dopo aver nutrito la pianta per evitare ustioni alle radici. Puoi anche scegliere di rivestire semplicemente il contenitore con letame o compost ben decomposto.

Posiziona i contenitori in un'area fresca ma che non si congeli. Spesso il garage o il seminterrato sono l'ideale, ma assicurati che la pianta sia esposta alla luce solare. Parte della cura per le piante di bouganville durante l'inverno è di mantenerle un tocco sul lato asciutto.

Con l'avvicinarsi della primavera, aumentare gradualmente l'acqua. Man mano che le temperature esterne sono calde, introduci gradualmente la pianta a temperature più luminose e più calde per prepararla ad andare all'aperto. Una volta passato tutto il pericolo di gelo, porta la pianta all'aperto.

Immagine di MeePoohyaphoto