A cosa servono gli alberi di tupelo – coltivazione di vari tipi di alberi di gomma di tupelo

Originario degli Stati Uniti orientali, l'albero di tupelo è un attraente albero da ombra che prospera in aree aperte con molto spazio per diffondersi e crescere. Scopri la cura e la manutenzione degli alberi di tupelo in questo articolo.

Cura e usi per gli alberi di Tupelo

Ci sono molti usi per gli alberi di tupelo in aree abbastanza grandi da adattarsi alle loro dimensioni. Fanno ottimi alberi da ombra e possono fungere da alberi da strada dove i cavi aerei non sono un problema. Usali per naturalizzare aree basse e paludose e luoghi con inondazioni periodiche.

Gli alberi di Tupelo sono un'importante fonte di cibo per la fauna selvatica. Molte specie di uccelli, compresi i tacchini selvatici e le anatre selvatiche, mangiano le bacche e anche alcune specie di mammiferi, come procioni e scoiattoli, apprezzano il frutto. I cervi dalla coda bianca sfogliano i rami dell'albero.

Le condizioni di crescita dell'albero di Tupelo includono pieno sole o ombra parziale e terreno profondo, acido e uniformemente umido. Gli alberi piantati in terreno alcalino muoiono giovani. Anche se preferiscono il terreno umido, tollerano brevi periodi di siccità. Una cosa che non tollereranno è l'inquinamento, sia nel suolo che nell'aria, quindi è meglio tenerli fuori dagli ambienti urbani.

Tipi di alberi di Tupelo

L'albero della gomma tupelo bianco (Nyssa ogeche 'Bartram') è limitato dal suo ambiente. Ha una gamma nativa che si concentra intorno alla Florida nord-occidentale in una zona bassa alimentata dal sistema del fiume Chattahoochee. Sebbene cresca anche in altre aree, non troverai un'altra regione con la concentrazione di tupeli bianchi pari a questo tratto lungo 100 miglia vicino al Golfo del Messico. La zona è famosa per il suo miele di tupelo di alta qualità.

Gli alberi di tupelo più comuni e familiari sono gli alberi di tupelo di gomma nera (Nyssa sylvatica). Questi alberi sono alti fino a 80 piedi alla maturità. Di solito hanno un tronco diritto largo da 1.5 a 3 piedi, anche se a volte potresti vedere un tronco diviso. Le foglie sono lucide e di un verde brillante in estate, trasformando diverse sfumature di rosso, arancione, giallo e viola in autunno. L'albero rimane interessante in inverno perché i suoi rami regolari e orizzontali gli conferiscono un profilo attraente. Anche gli uccelli che visitano l'albero per ripulire le ultime bacche aggiungono interesse invernale.

Immagine di Jean-Pol NONNO

Lascia un commento