Acari delle piante – informazioni sugli acari sulle piante da giardino

Se vedi segni di foglie gialle e arricciate, piccole ragnatele o semplicemente piante malate, potresti avere un nemico quasi invisibile. Gli acari sono difficili da vedere ad occhio nudo, ma la loro presenza può essere monitorata da carte adesive o anche semplicemente scuotendo la pianta su un pezzo di carta bianca.

Quei minuscoli granelli neri o rossi sono un insetto succhiatore che può fare molti danni alla salute di alberi, commestibili, piante ornamentali e persino alcune erbe. Esistono molti tipi di acari, ognuno dei quali ha ospiti vegetali preferiti. Impara i segni degli acari delle piante e come affrontarli.

Tipi di acari

Gli acari possono essere trovati su piante paesaggistiche, ornamentali o d'appartamento. Questi piccoli insetti versatili non solo riducono il vigore delle piante, ma possono anche trasmettere alcuni virus e malattie pericolosi. Gli acari delle piante si nutrono perforando le cellule vegetali e nutrendosi dell'umidità all'interno. Questa attività lascia macchie necrotiche o ingiallite. La macchiettatura sul fogliame è un classico segno di attività degli acari.

Una delle varietà di acari più facili da riconoscere sono gli acari. Questi insetti producono una fettuccia sottile che attacca leggermente le punte e gli steli delle foglie. Gli acari del ragno attaccano una vasta gamma di piante da esemplari indoor a outdoor.

Esistono anche acari specifici per piante come acari dell'abete rosso o acari della robinia. Vanno da una frazione di centimetro a una piccola percentuale di un pollice e sono disponibili in una miriade di colori.

A proposito di acari delle piante

Gli acari sono in realtà aracnidi e più strettamente imparentati con i ragni. Hanno otto gambe e un corpo a due segmenti. Gli acari sulle piante da giardino sono difficili da diagnosticare a causa delle loro piccole dimensioni. Gli acari sulle piante d'appartamento possono essere più facili da individuare, poiché di solito sono acari di ragno. Gli acari indoor hanno anche un effetto più pronunciato poiché il ciclo di vita dell'aracnide non viene interrotto dal freddo.

Gli acari in giardino svernano come uova o adulti in detriti di foglie, crepacci di corteccia o persino su steli. Gli acari sono riproduttori prolifici e le popolazioni possono raggiungere un livello dannoso molto rapidamente. La gestione dei parassiti è fondamentale per prevenire la contaminazione diffusa in giardino o su tutte le piante d'appartamento.

Controllo degli acari

Le condizioni asciutte e calde migliorano l'attività degli acari. Tieni le erbacce lontane dalle piante ornamentali e rimuovi le specie infestate fuori dalla casa o dalla serra per prevenire la diffusione degli acari.

Gli acari nelle piante da giardino possono essere trattati con un'ampia spruzzata di miticida. È meglio cercare di identificare il tuo acaro dei parassiti, poiché ci sono acari predatori benefici che mangeranno gli aracnidi dannosi. Se usi un insetticida ad ampio spettro, rischi di scoppiare un'epidemia di acari cattivi poiché hai ucciso gli acari buoni.

Risciacquare gli acari sulle piante d'appartamento. Questo riduce significativamente la popolazione se fatto frequentemente. L'olio spray per l'orticoltura o l'olio di neem agiscono rapidamente sugli acari sia in giardino che in ambienti interni. Sono atossici e facili da usare.

Immagine di Jeff Four

Lascia un commento