Avvio di un giardino botanico: scopri cosa fanno i giardini botanici

I giardini botanici sono una delle nostre risorse più importanti per la conoscenza e la raccolta della flora in tutto il mondo. Cosa sono i giardini botanici? Ogni istituzione svolge le funzioni di ricerca, insegnamento e protezione di importanti specie vegetali. Ciò che i giardini botanici fanno per la salute del pianeta e come strumento di conservazione è estremamente importante e in gran parte insoddisfatto nella maggior parte delle altre organizzazioni. Il loro lavoro è lo sforzo unificato di scienziati e amanti delle piante, nonché organizzazioni basate sulla comunità e volontariato.

Cosa sono i giardini botanici?

Giardinieri e studenti di vita vegetale riconoscono il diverso fascino dei giardini botanici. I giardini botanici sono più che aree espositive e siti di grande bellezza. Il giardino botanico McIntire dà la definizione come "... una collezione di piante e alberi viventi per la visualizzazione, la ricerca, l'istruzione e la conservazione." In quanto tali, le informazioni sul giardino botanico comprendono l'apprendimento e l'insegnamento, la raccolta di dati, lo studio e la conservazione delle collezioni da ogni angolo del globo.

La prima comprensione dei giardini botanici è come una coalescenza di aree espositive piene di piante. Anche se questo è spesso vero, i giardini botanici utilizzano anche cartelli, guide turistiche, schermi interattivi e altre metodologie per migliorare l'esperienza dei visitatori e trasmettere le connessioni della comunità, gli affari naturali del mondo e le tecniche moderne.

Queste istituzioni sono anche responsabili del curriculum degli studenti e dei programmi di sensibilizzazione. La natura diversificata dei programmi offerti coinvolge il visitatore e fornisce strumenti completi per la comprensione delle piante, dell'ecologia e del nostro ruolo in entrambi. L'avvio di un giardino botanico è spesso un'impresa locale, di solito sotto la guida di un'università o di un altro corpo di apprendimento. Ciò consente una visione olistica dei giardini e garantisce la partecipazione del governo e della comunità.

Informazioni sul giardino botanico

Quello che fanno i giardini botanici è spesso una domanda tanto importante quanto quello che sono. I giardini botanici nel mondo occidentale risalgono al XVI e XVII secolo, dove erano principalmente raccolte medicinali e di ricerca. Nel corso dei secoli si sono evoluti per essere luoghi di pace e fratellanza combinati con la fornitura di un santuario delle piante e di un centro di conoscenza.

Gli orti botanici collaborano tra loro per consentire lo scambio di informazioni, la propagazione e la condivisione delle piante e la partecipazione da tutto il mondo ad attività e ricerche basate sui giardini. La diffusione delle informazioni sui giardini botanici in un sito può essere scambiata e migliorata grazie a collaborazioni con giardini in qualsiasi parte del mondo. Gli scambi portano a una migliore comprensione della conoscenza delle piante e del ruolo che dobbiamo svolgere nella conservazione.

Tre delle funzioni più profonde di un giardino botanico sono insegnare la gestione, educare e spiegare l'etica ambientale. Queste funzioni sono la cornice del giardino botanico e le guide per ogni altro aspetto dell'organizzazione.

  • L'amministrazione comprende la conservazione ma anche la conservazione delle specie minacciate. In termini più ampi, questo intende aprire dialoghi sul valore economico, estetico ed etico della protezione della vita diversa su questo pianeta.
  • L'educazione e la trasmissione della conoscenza spiega il legame tra noi, le piante e tutta la vita. Gli strumenti didattici disponibili nei giardini botanici sono il fulcro che tiene insieme la comprensione dei ruoli ecologici.

L'avvio di un giardino botanico è un primo passo importante per creare un coinvolgimento giovanile nella conservazione e forse ricominciare sulla strada del rispetto del nostro mondo e di tutta la vita che contiene.

Immagine di matthibcn

Lascia un commento