Cesti appesi in casa – prendersi cura dei cesti appesi all’interno

Le piante d'appartamento con cesto appeso creano bellezza, interesse, colore e un senso di pace e relax nell'ambiente domestico, quando le piante sono sane. I cestini appesi per interni non sono così belli quando le piante al loro interno sono ricoperte di vegetazione, sporche, disordinate o mezze morte. Come ti prendi cura di appendere piante d'appartamento in cesto? Continua a leggere per suggerimenti sulla cura dei cesti appesi per interni per mantenere le tue piante verdi, sane e belle.

Cesti appesi in crescita all'interno

Le piante sospese da interno riempite con terriccio umido tendono ad essere pesanti, soprattutto se i vasi sono di argilla o ceramica. Assicurati che i cesti appesi in casa siano fissati saldamente ai montanti delle pareti o alle travi del soffitto. Se temi che il vaso sia ancora troppo pesante, puoi mescolare il terriccio con la perlite, che migliora anche le condizioni di drenaggio. Tieni presente, tuttavia, che un migliore drenaggio significa annaffiature più frequenti.

Posiziona le piante sospese da interno dove ottengono una luce adeguata, che dipende dalle esigenze della pianta. Le piante che non ricevono abbastanza luce possono mostrare una crescita scarsa; foglie piccole; steli lunghi e sottili; o colore pallido. D'altra parte, alcune piante bruceranno alla luce solare diretta e intensa. Troppa luce è generalmente rappresentata da foglie verde chiaro o bianche, foglie con bordi marroni o gialli o appassimento causato dal calore in eccesso e dal terreno asciutto.

Annaffiare le piante d'appartamento con cesto appeso è la parte più difficile della coltivazione di cesti appesi all'interno. Investi in un annaffiatoio dal collo lungo e tieni a portata di mano uno sgabello o una scala a pioli. Puoi anche innaffiare la pianta nel lavandino o nella doccia. Ricorda che i cestini appesi in casa si asciugano più velocemente perché l'aria è più calda e più secca vicino al soffitto. Se non sei sicuro che sia ora di annaffiare, infila il dito nel terreno e innaffia il pollice superiore (2.5 cm) se il terriccio risulta asciutto. Assicurati di annaffiare anche se la pianta inizia ad appassire.

Fertilizzare regolarmente le piante pendenti, ma solo quando il terreno è umido. Fertilizzare quando il terriccio è asciutto può bruciare le piante rapidamente e gravemente. Tieni d'occhio le tue piante e fornisci la manutenzione necessaria per mantenerle in salute e apparire al meglio. Taglia regolarmente le foglie morte e taglia la crescita ribelle o antiestetica.

Immagine di JADEZMITH