Che cos’è un fiore di cacatua del Congo – scopri la cura del cacatua del Congo

Cos'è una pianta di cacatua del Congo (Impatiens niamniamensis)? Questo nativo africano, noto anche come pianta del pappagallo o impatiens del pappagallo, fornisce una scintilla di colore brillante nelle aree ombreggiate del giardino, proprio come gli altri fiori di impatiens. Chiamati per i grappoli di fiori luminosi, rosso-arancio e gialli, simili a becchi, i fiori di cacatua del Congo crescono tutto l'anno in climi miti. Continua a leggere per suggerimenti su come coltivare piante impatiens di cacatua del Congo.

Come coltivare Impatiens di cacatua del Congo

Gli impatiens di cacatua del Congo tollerano temperature fino a circa 35 gradi F. (2 C.) ma la pianta non sopravviverà nemmeno a un leggero gelo. Le temperature di 45 gradi F. (7 C.) e superiori sono ideali per questa tenera perenne.

Gli impatiens di cacatua del Congo preferiscono un luogo in piena ombra, soprattutto se vivi in ​​un clima caldo e soleggiato. Sebbene la pianta crescerà in una luce solare parziale in un clima fresco, non tollera la luce solare intensa o le estati calde.

La pianta si comporta meglio in terreni ricchi, quindi scavare in abbondanza di compost o letame ben decomposto prima di piantare.

Cura dei cacatua del Congo

Prendersi cura del cacatua del Congo impatiens è semplice e questa pianta colorata e vigorosa prospera con la minima attenzione.

Innaffia la pianta regolarmente per mantenere il terreno costantemente umido ma mai inzuppato. Come regola generale, un'annaffiatura settimanale è sufficiente a meno che il clima non sia caldo, ma innaffia sempre immediatamente se il fogliame inizia ad apparire appassito. Uno strato di trucioli di corteccia o altro pacciame organico mantiene le radici umide e fresche.

Pizzica le punte crescenti degli impatiens di cacatua Condo appena piantati per incoraggiare una crescita piena e cespugliosa. Taglia la pianta di 3-4 cm se inizia a sembrare stanca e con le gambe lunghe in piena estate.

Fertilizzare la pianta due volte durante la stagione di crescita, utilizzando un fertilizzante liquido o secco per uso generale. Non sovralimentare perché troppo fertilizzante crea una pianta piena e cespugliosa a scapito delle fioriture. Innaffia sempre immediatamente perché il fertilizzante può bruciare le radici.

Prendersi cura delle piante di cacatua del Congo all'interno

Se vivi in ​​un clima invernale fresco, puoi coltivare impatiens di cacatua del Congo in casa in un vaso pieno di terriccio commerciale di buona qualità.

Posiziona la pianta in una luce solare bassa o filtrata. Mantieni il terriccio leggermente umido annaffiando quando la parte superiore del terreno si sente asciutta, ma non lasciare mai che il vaso rimanga nell'acqua.

Fertilizzare la pianta due volte durante la primavera e l'estate, utilizzando un fertilizzante regolare formulato per piante da interno.

Immagine di Maja Dumat

Lascia un commento