Coltivazione di piante di graptoveria: scopri la cura delle piante grasse in porcellana

Anche i giardinieri frustrati con i pollici "neri" possono coltivare piante grasse. Le piante grasse sono facili da curare per le piante che hanno bisogno di poca acqua. Prendiamo ad esempio la pianta della porcellana Graptoveria. Le piante grasse in porcellana sono piccole piante ideali per essere utilizzate in un giardino succulento. Interessato a conoscere la coltivazione delle piante di Graptoveria? Continua a leggere per imparare come coltivare una Graptoveria e sulla cura delle piante in porcellana.

Informazioni sulle piante grasse in porcellana Graptoveria

Le piante di porcellana di Graptoveria titubans sono incroci ibridi tra Graptopetalum paraguayense ed Echeveria derenbergii. Hanno foglie spesse, carnose, grigio-blu che si formano in rosette compatte. Nei climi più freschi, le punte delle foglie sviluppano una sfumatura di albicocca.

Queste piccole bellezze crescono solo fino a circa 8 cm di altezza con rosette larghe fino a 20 pollici (3 cm).

Le loro dimensioni ridotte li rendono ideali in combinazione con contenitori da giardino succulenti all'interno o in un giardino roccioso all'esterno. Si moltiplicano facilmente, creando rapidamente un tappeto denso che in primavera diventa una fascia di fiori gialli.

Come coltivare una graptoveria

Le piante di porcellana possono essere coltivate all'aperto nelle zone USDA da 10a a 11b. Può essere coltivata all'aperto in questi climi miti tutto l'anno, all'aperto durante i mesi più caldi nei climi temperati e indoor per i climi più freschi.

La coltivazione delle piante di Graptoveria ha gli stessi requisiti delle altre piante grasse. Cioè, richiede un terreno poroso granuloso che sia ben drenante e il sole per lo più esposto al sole.

Cura delle piante in porcellana

Consentire alle piante di porcellana di asciugarsi tra un'annaffiatura e l'altra durante la stagione di crescita. Troppa acqua provoca marciume e insetti nocivi. Innaffia le piante con parsimonia durante l'inverno.

Fertilizzare una volta durante la stagione di crescita con un fertilizzante equilibrato diluito al 25% della quantità consigliata.

Le piante di Graptoveria sono facili da propagare tramite seme, taglio delle foglie o offset. Ogni rosetta o foglia che si rompe diventerà facilmente una nuova pianta.

Immagine di hejuan

Lascia un commento