Piantare piante grasse che si diffondono: come coltivare piante grasse come groundcover

Se sei nuovo nel giardinaggio ma vuoi immergere un dito del piede nelle acque, prova a coltivare piante grasse. Sono assolutamente affascinanti, sono disponibili in una varietà di dimensioni e colori e hanno una natura spensierata. Nel paesaggio, le piante succulente che si diffondono creano un tappeto di consistenza combinata con una bassa facilità di manutenzione. Ci sono anche varietà resistenti disponibili per i giardinieri del nord.

Le piante grasse fanno un buon groundcover?

Stai cercando di sviluppare un'area del giardino senza problemi con proprietà resistenti alle infestanti e un fascino visivo? Hai bisogno di piante in grado di tollerare l'incuria, prosperare nella siccità e coprire un'area sgradevole? Prova a coltivare piante succulente striscianti. Le piante grasse groundcover potrebbero essere solo la risposta che stai cercando.

L'uso delle piante grasse come copertura del terreno offre al giardiniere molti vantaggi e opportunità. Non solo perdonano, ma sono anche adattabili e hanno una bellezza unica che non si trova in molte altre famiglie di piante. Ci sono molte specie di piante succulente che si diffondono. Se vuoi degli abbracci di terra o qualcosa a metà polpaccio, c'è una succulenta per questo. Vuoi fiori o colore fogliare? Ci sono piante grasse groundcover per quasi tutte le esigenze e lo spazio. Sole o ombra? Umido o secco? Nessun problema, c'è una varietà adatta per ogni condizione.

Selezione di piante succulente striscianti

La parte più importante della selezione delle piante grasse per l'esterno sta considerando le condizioni di crescita. I giardinieri del nord vorranno specie resistenti mentre i paesaggisti del sud potrebbero essere più interessati alle piante resistenti alla siccità.

Assicurati che ovunque metti le tue piante grasse che il terreno dreni liberamente, altrimenti le tue piante potrebbero sviluppare problemi di funghi o marciume. Il suolo non deve essere ricco; infatti, la maggior parte delle piante grasse preferisce il terreno magro. Considera eventuali microclimi nel tuo giardino e posiziona esemplari leggermente teneri in luoghi riparati. Anche le piante grasse amanti del calore hanno bisogno di un riparo quando le temperature salgono sopra gli 80 F. (27 C.). Assicurati di avere un modo per proteggerli dal caldo estremo.

Tipi di piante grasse come Groundcover

Poiché ci sono così tante varietà tra cui scegliere, dovrai restringere le selezioni in base alla tua zona di coltivazione, esposizione al sole, precipitazioni medie e capacità di proteggere specie tenere. Tuttavia, esistono alcune piante molto versatili come:

  • Sedum strisciante - Il sedum strisciante ha molte specie tra cui scegliere, altezze e colori.
  • Impianto di ghiaccio - La pianta del ghiaccio è bellissima con fiori simili a margherite combinati con foglie paffute.
  • echeveria - Una volta che si è diffuso, l'echveria ti darà un tappeto di piante simili a rose.
  • Galline e pulcini - Un classico che non passa mai di moda sono le galline e i pulcini.
  • Pianta fantasma - Rosette di foglie bianche e sfocate. Le piante fantasma hanno un grande impatto nei gruppi.
  • Barba di Giove - Simile a galline e pulcini, la barba di Giove (o Jovibarba) aumenta rapidamente di dimensioni con colori intensi.

Suggerimenti per piantare piante succulente

Controlla il tuo drenaggio prima di installare qualsiasi succulenta. Puoi farlo scavando una trincea profonda almeno 8 cm e riempiendola d'acqua. Ricontrolla tra 20 minuti. Se non è drenato, il tuo terreno è pesante e non è l'ideale per le piante grasse.

Puoi modificare il terreno aggiungendo sabbia o ghiaia ai primi centimetri di terreno. Le piante grasse non hanno sistemi di radici profonde e nella maggior parte dei casi saranno soddisfatte di quei pochi centimetri di terreno che drenano liberamente.

Non utilizzare pacciame organico intorno alle piante. Può aumentare i problemi di funghi o parassiti e conserva troppa umidità. Invece, usa pacciami inorganici come ghiaia di piselli o pietre. Innaffia leggermente quando la pianta si stabilizza ma, in un mese, innaffia solo quando il terreno si sente asciutto a diversi centimetri di profondità.

Immagine di Kristian_Nilsson

Lascia un commento