Compost di pesce: puoi compostare avanzi e rifiuti di pesce

Il fertilizzante liquido per pesci è un vantaggio per il giardino di casa, ma puoi compostare scarti e rifiuti di pesce per creare il tuo composto di pesce ricco di sostanze nutritive? La risposta è un clamoroso: "Sì, davvero!" Il processo di compostaggio del pesce non è davvero diverso dalla produzione del pane o della birra, basandosi sugli stessi microrganismi per trasformare semplici ingredienti in un risultato finale spettacolare. Impariamo di più su come compostare gli scarti di pesce.

A proposito di compost di pesce

Se tu, un familiare o un amico intimo è un appassionato pescatore, allora sai che spesso la pratica generale è quella di scaricare le interiora dei pesci o altri rifiuti di pesce nella sfera acquatica da cui provengono. Il problema con questo metodo di smaltimento, più specificamente nella pesca commerciale, è che tutti quei rifiuti possono danneggiare l'ecosistema, interrompendo il delicato equilibrio e devastando la flora e la fauna acquatiche.

Oggi, sempre più trasformatori commerciali, sia piccoli che grandi, trasformano i rifiuti di pesce in denaro vendendoli ai produttori di alimenti per gatti o spesso convertendoli in fertilizzanti liquidi per pesci tramite un processo di idrolisi. Anche le piccole operazioni di pesca sportiva offrono ai loro clienti la possibilità di compostare i rifiuti della loro battuta di pesca e quindi consentire al cliente di tornare in un anno per portare a casa il compost di pesce risultante per modificare il giardino.

Il giardiniere domestico può anche utilizzare un bidone per compostare il pesce in un additivo per il suolo fertile e impedire a questo prodotto di "scarto" di influire sull'ecosistema acquatico o di intasare le nostre discariche. Si consiglia di utilizzare un contenitore di compost chiuso per questo in quanto i rifiuti di pesce possono attirare parassiti indesiderati. E, nelle aree con parassiti pericolosi, come gli orsi, potresti voler evitare di compostare i pesci tutti insieme poiché il pericolo supererà i benefici.

Come compostare gli scarti di pesce

Durante il compostaggio di rifiuti come parti di pesce, i rifiuti di pesce vengono mescolati con rifiuti vegetali come trucioli di legno, foglie, corteccia, rami, torba o persino segatura. Quando i microrganismi scompongono il pesce, generano molto calore, che serve a pastorizzare il composto di pesce risultante, eliminando a sua volta qualsiasi odore e uccidendo organismi patogeni e semi di piante infestanti. Dopo diversi mesi, il prodotto risultante è ricco di humus lodato come fertilizzante ricco di nutrienti per la modifica del suolo.

Il compostaggio del pesce è stato a lungo utilizzato dai nativi americani quando piantano pesci con semi di mais per incoraggiare i massimi raccolti. In quanto tale, il compostaggio del pesce non deve essere un'operazione complessa. I requisiti di base per il compostaggio del pesce sono una fonte di carbonio (trucioli di legno, corteccia, segatura, ecc.) E azoto, che è dove entrano in gioco gli scarti di pesce. Una ricetta semplice è composta da tre parti di carbonio per una parte di azoto.

Altri fattori fondamentali per il compostaggio dei pesci sono l'acqua e l'aria, circa il 60% di acqua e il 20% di ossigeno, quindi è necessaria l'aerazione. È necessario un pH di 6-8.5 e una temperatura di 130-150 gradi F. o 54-65 gradi C. durante il processo di decomposizione (almeno 130 gradi F. per tre giorni consecutivi per uccidere eventuali agenti patogeni).

La dimensione del cumulo di compost varierà in base allo spazio disponibile; tuttavia, una raccomandazione minima per la decomposizione produttiva è di 10 piedi cubi o 3 piedi x 3 piedi x 3 piedi. Un leggero odore può accompagnare il processo di decomposizione, ma generalmente si verifica verso il fondo della pila dove è meno probabile che offenda le tue delicate narici.

Il cumulo di compost si raffredderà a temperatura ambiente dopo diverse settimane e quando ciò si verificherà, il compost è pronto per generare pomodori delle dimensioni di palloni da basket! Ok, non impazziamo qui, ma sicuramente il composto di pesce risultante aiuterà a mantenere piante e fiori sani nel tuo paesaggio.

Immagine di Jay Dodge

Lascia un commento