Controllo dell’edera di Boston: suggerimenti per mantenere le piante di edera di Boston in entrata

Molti giardinieri sono attratti dalla maestosa bellezza dell'edera di Boston (Parthenocissus tricuspidata), ma controllare questa pianta rustica può essere una sfida sia all'interno che in giardino. Se desideri incorporare questa graziosa pianta nel tuo giardino o in casa, dovrai praticare una potatura regolare; o se è già sfuggito di mano, dovrai sapere come rimuovere l'edera di Boston senza causare danni.

Potatura della vite di edera di Boston

La potatura della vite di edera di Boston può essere complicata. Se fatto in modo errato, l'edera lascia "impronte" marroni e bordi frastagliati. Per mantenere la tua edera in perfetta forma, ti consigliamo di pizzicare, spezzare o tagliare i rimorchi mentre si sviluppano. La rimozione di questi germogli indisciplinati manterrà la tua edera alla dimensione desiderata e, come ulteriore vantaggio, le talee di edera si radicano facilmente quando trapiantate in un nuovo vaso e fanno un ottimo regalo per hostess / host alle feste.

In alternativa a pizzicare o tagliare i germogli, puoi anche fissarli. Scegli semplicemente alcuni germogli sani e usa spille floreali o per capelli per bloccarli in posizione, impedendo loro di creare trailer e arrampicarsi. Questo metodo funziona bene solo con l'edera in vaso, tuttavia, e dovrai assicurarti di rimuovere eventuali foglie morte per prevenire la putrefazione.

Boston Ivy Control

Il controllo dell'edera di Boston all'aperto può essere molto impegnativo e molti giardinieri ti consiglieranno di non piantare l'edera a meno che non possa essere confinata in un vaso o all'interno di uno spazio delimitato. Tuttavia, potresti aver ereditato un giardino pieno di edera o trovare questa bellezza dalle foglie color smeraldo troppo difficile da resistere. In tal caso, ti consigliamo di rispolverare su come rimuovere l'edera di Boston da mattoni, pietra e legno.

Questa pianta è un famigerato rampicante e si bloccherà su qualsiasi superficie con i suoi rimorchi. Estrarre l'edera dalle superfici può danneggiare l'esterno, così come la pianta. Quindi la potatura prima che l'edera inizi a salire è sempre la migliore politica. Tuttavia, se ciò non è possibile, ci sono alcuni trucchi per mantenere le piante di edera di Boston nei limiti e rimuoverle dalle superfici.

Come rimuovere Boston Ivy

Per rimuovere l'edera dal mattone o dal legno, pota le foglie. Taglia i rimorchi che non vuoi che rimangano sul legno o sulla pietra della pianta e poi applica un erbicida. Suggerirei l'aceto bianco, poiché ucciderà l'edera in un modo più non tossico. L'aceto bianco ucciderà anche tutte le piante nelle vicinanze, quindi assicurati di applicarlo solo sull'edera stessa.

Una volta che l'edera si è rosolata, cadrà dal mattone o dal legno senza danneggiare la superficie o la vernice. Tuttavia, dovrai continuare a potare regolarmente la pianta di edera rimanente.

Cura di Boston Ivy

Prendersi cura dell'edera di Boston è semplice. Preferisce climi caldi e miti e terreno umido e aerato, ma crescerà (e molto probabilmente prospererà) nella maggior parte dei luoghi.

È il regalo perfetto per un giardiniere alle prime armi poiché è quasi impossibile da uccidere. Ma dovrai piantarlo ad almeno 15 piedi da qualsiasi superficie su cui non vuoi che si arrampichi e tieni sempre pronte le tue cesoie.

Con cura, la tua edera prospererà all'interno o all'esterno per molti anni a venire.

Immagine di Amanda Wray

Lascia un commento