Cura invernale per la felce di Boston: come svernare una pianta di felce di Boston

Molti giardinieri domestici acquistano le felci di Boston in primavera e le usano come decorazioni per esterni fino all'arrivo del freddo. Spesso le felci vengono scartate, ma alcune sono così rigogliose e belle che il giardiniere non può convincersi a lanciarle. Rilassare; buttarli fuori non è necessario ed è davvero uno spreco considerando che il processo per svernare le felci di Boston non è eccessivamente complicato. Continua a leggere per saperne di più sulla cura invernale della felce di Boston.

Cosa fare con le felci di Boston in inverno

La cura invernale per la felce di Boston inizia con la ricerca del posto giusto per svernare le felci di Boston. La pianta ha bisogno di temperature notturne fresche e di molta luce indiretta e brillante come quella da una finestra a sud non bloccata da alberi o edifici. Le temperature diurne non dovrebbero superare i 75 F. (24 C.). L'umidità elevata è necessaria per mantenere la felce di Boston come pianta d'appartamento.

Svernare le felci di Boston in un ambiente domestico caldo e asciutto di solito causa molto disordine e frustrazione per il giardiniere. Se non hai le giuste condizioni all'interno per svernare le felci di Boston, lascia che rimangano dormienti e conservali in un garage, seminterrato o edificio all'aperto dove le temperature non scendono sotto i 55 F. (13 C.).

La cura invernale per la felce di Boston in letargo non include la fornitura di luce; un luogo buio va bene per la pianta in una fase di sonno. La pianta dovrebbe ancora essere annaffiata a fondo, ma è necessaria solo un'umidità limitata per la felce di Boston dormiente, come una volta al mese.

Le felci di Boston possono stare all'aperto in inverno?

Quelli nelle zone subtropicali senza gelo e temperature gelide possono imparare a svernare una felce di Boston all'aperto. Nelle zone di resistenza USDA 8b-11, è possibile fornire cure invernali all'aperto per la felce di Boston.

Come svernare una felce di Boston

Sia che tu fornisca cure invernali alle felci di Boston come piante d'appartamento o che permetta loro di andare in letargo e vivere in un luogo riparato, ci sono alcune cose da fare per preparare la pianta per la sua posizione invernale.

  • Potare la pianta, lasciando nel contenitore solo le fronde appena germogliate. Questo evita una situazione disordinata che si verificherà se porti la pianta in casa.
  • Acclimatare gradualmente la pianta al suo nuovo ambiente; non spostarlo bruscamente in una nuova posizione.
  • Sospendi la fecondazione quando svernano le felci di Boston. Riprendi l'alimentazione e l'irrigazione regolari quando nuovi germogli fanno capolino nel terreno. Di nuovo, sposta gradualmente la pianta nella sua posizione all'aperto. Innaffia le felci di Boston con acqua piovana o altra acqua non clorata.

Ora che hai imparato cosa fare con le felci di Boston in inverno, potresti voler risparmiare denaro provando questo processo per mantenere le felci durante l'inverno. Abbiamo risposto alla domanda, le felci di Boston possono stare all'aperto in inverno? Le piante svernanti riprendono la crescita all'inizio della primavera e dovrebbero essere rigogliose e piene di nuovo nel secondo anno.

Lascia un commento