Cos’è la percolazione del suolo – come testare la percolazione del suolo

I giardinieri sanno che la salute delle piante è correlata a diversi fattori: disponibilità di luce, temperatura, pH del suolo e fertilità. Tutti sono importanti per la salute delle piante, ma la cosa più importante è la quantità di acqua disponibile per la pianta, che viene definita percolazione nel suolo.

Perché è importante la percolazione del suolo? Continua a leggere per scoprire cos'è la percolazione del suolo e come testare la percolazione del suolo.

Cos'è la percolazione del suolo?

Ogni volta che pianti o semini semi, le istruzioni diranno sicuramente di piantare in un terreno ben drenato. Questo perché mentre è semplice introdurre più acqua, è abbastanza difficile rimuovere un eccesso di acqua nel terreno.

La percolazione nel suolo è semplicemente il movimento dell'acqua attraverso il suolo e un test di percolazione del suolo è il mezzo per misurare questo movimento. È correlato sia alla saturazione che all'acqua che defluisce troppo rapidamente dalle radici.

Perché la percolazione del suolo è importante?

Troppa acqua nel suolo significa una mancanza di ossigeno che porta alla crescita di agenti patogeni e all'incapacità della pianta di assorbire l'acqua. Pertanto, è importante conoscere la velocità di percolazione o la velocità con cui l'acqua si muove attraverso il suolo per ridurre l'incidenza dei patogeni presenti nel suolo.

Come testare la percolazione del suolo

Esistono alcuni metodi per testare la percolazione nel terreno. Uno è il test dell'olfatto. Il terreno denso d'acqua e scarsamente drenante tende ad avere un cattivo aroma. Ciò è dovuto ai mercaptani (gas naturale o odori di puzzola) e all'idrogeno solforato (uova marce) che vengono rilasciati nel terreno.

Un altro indicatore di terreno con un basso tasso di percolazione è il colore del terreno. I terreni ben drenati sono marroni o rossastri mentre quelli saturi tendono ad essere blu / grigi.

I segnali visivi e olfattivi sono i primi indicatori di terreno con drenaggio improprio, ma una percolazione del suolo fai-da-te o un test perk sarà più definitivo.

Test di percolazione del suolo fai-da-te

I tassi di percolazione del suolo sono misurati in termini di minuti per pollice. Quindi, la prima cosa da fare è scavare una buca di almeno 30 cm di larghezza e 30 cm di profondità. Se vuoi testare l'intera proprietà, scavare diverse buche in varie zone del paesaggio.

Quindi, riempire i fori con acqua e lasciare riposare per una notte per saturare completamente il sito del terreno.

Il giorno successivo, riempire nuovamente i fori con acqua. Misurare la velocità di drenaggio ogni ora posizionando un bastone o un altro bordo diritto sulla parte superiore del foro e utilizzando un metro a nastro per determinare il livello dell'acqua. Continuare a misurare il livello dell'acqua ogni ora fino a quando l'acqua non sarà completamente drenata.

Il drenaggio ideale del terreno è di circa 2 pollici (5 cm) l'ora, anche se 1-3 pollici (da 2.5 a 7.6 cm) va bene per le piante con esigenze di drenaggio medie. Se la velocità è inferiore a un pollice all'ora, il drenaggio è troppo lento e il terreno dovrà essere migliorato o piantato con esemplari che tollerano i terreni inzuppati.

Se il drenaggio supera i 4 cm l'ora, è troppo veloce. Il suolo dovrà essere modificato con compost e altra materia organica scavandolo o usandolo come condimento superiore. Altre opzioni sono scegliere piante adatte a questo drenaggio rapido o costruire letti rialzati in cima al terreno.

Immagine di Sasiistock

Lascia un commento