Cos’è l’occhio di drago: impara a far crescere un albero longan dell’occhio di drago

Uno dei parenti stretti del litchi è l'occhio del drago. Cos'è l'occhio del drago? Questo temperato nativo della Cina è ampiamente utilizzato per i suoi frutti muschiati e leggermente dolci, sia come cibo che in medicina. Le piante in crescita dell'occhio di drago richiedono temperature da calde a miti dove 22 gradi Fahrenheit (-5.6 ° C) o inferiori sono una rarità. Questo albero semi-resistente è anche estremamente attraente e conferisce eleganza tropicale al paesaggio.

Informazioni sulla pianta di Dragon's Eye

Se sei un giardiniere interessato a esemplari di piante uniche e ha un palato avventuroso, l'albero dell'occhio di drago (Dimocarpus longan) potrebbe essere di interesse. Il suo nome deriva dal frutto sgusciato, che si dice assomigli a un bulbo oculare. Questo albero da frutto è un sostituto meno dolce della famigerata noce di litchi. Il frutto si separa facilmente dall'arillo, proprio come nel litchi, ed è una comune coltura alimentare che viene conservata congelata, in scatola o essiccata e commercializzata anche fresca. Alcuni suggerimenti su come far crescere l'occhio di un drago possono aiutarti a raccogliere i frutti a basso contenuto calorico e ricchi di potassio.

L'occhio del drago è un albero da 30 a 40 m con corteccia ruvida ed eleganti rami pendenti. Le piante sono anche chiamate alberi longan e appartengono alla famiglia dei mirtilli. Le foglie sono composte in modo appuntito, lucide, di cuoio e verde scuro, crescendo di 9 pollici (12 cm). La nuova crescita è color vino. I fiori sono di colore giallo chiaro, portati su racemi e hanno 12 petali su steli pelosi. I frutti sono drupe e arrivano a grappolo.

Tra le informazioni economiche sulla pianta dell'occhio di drago c'è la sua importanza come coltura in Florida. I frutti producono più tardi nella stagione rispetto al litchi, gli alberi crescono rapidamente e prosperano in una varietà di tipi di terreno. Tuttavia, le piantine possono impiegare fino a 6 anni per dare frutti e, alcuni anni, la produzione di frutta è irregolare.

Come coltivare piante Dragon's Eye

Il sito è la prima selezione quando si coltivano piante di occhi di drago. Scegli una posizione in pieno sole lontano da altre grandi piante ed edifici dove il terreno drena liberamente e non si verificano allagamenti. Gli alberi possono tollerare terreni sabbiosi, terriccio sabbioso e persino terreni calcarei e rocciosi, ma preferiscono un ambiente acido.

I giovani alberi sono meno esigenti riguardo alle condizioni climatiche rispetto al loro cugino, il litchi, ma dovrebbero essere piantati dove non si verificano i venti di colpo. Quando si pianta un boschetto o più alberi, lo spazio è lungo da 15 a 25 m di distanza, a seconda che si debba potare per mantenere gli alberi più piccoli e più facili da raccogliere.

La maggior parte della propagazione dell'albero dell'occhio di drago avviene attraverso la clonazione, poiché le piantine non sono affidabili.

Cura degli occhi del drago

Gli alberi dell'occhio di drago richiedono meno acqua del litchi. I giovani alberi hanno bisogno di un'irrigazione costante mentre stabiliscono e gli alberi maturi dovrebbero ricevere acqua regolare dalla fioritura al raccolto. Alcuni stress da siccità durante l'autunno e l'inverno possono favorire la fioritura in primavera.

Nutri i giovani alberi ogni 6-8 settimane con un 6-6-6. I mangimi fogliari funzionano bene sulle piante mature dalla primavera all'autunno. Applicare da 4 a 6 volte durante la stagione di crescita. Gli alberi maturi hanno bisogno di 2.5-5 libbre (1.14-2.27 k.) Per applicazione.

In California, gli alberi sono considerati esenti da parassiti, ma in Florida sono attaccati da vermi di scaglie e litchi. Gli alberi non hanno grossi problemi di malattia.

Immagine di sakhorn38

Lascia un commento