Cura degli alberi di salice: suggerimenti per piantare alberi di salice nel paesaggio

I salici sono adatti per siti umidi in pieno sole. Si comportano bene in quasi tutti i climi, ma gli arti e gli steli non sono forti e possono piegarsi e rompersi durante le tempeste. Esistono molti tipi di salici per il paesaggio domestico. Impara come coltivare un salice per un albero a crescita rapida e facile da curare per schermi o esemplari.

Tipi di alberi di salice

Ci sono salici di alberi e arbusti, tutti caratterizzati dal loro amore per il terreno umido e dal loro apparato radicale ampio, a volte invasivo. Potresti persino trovare un salice che cresce ai margini di un ruscello o di un fiume. Il salice piangente e il salice sono probabilmente due dei tipi più noti di salici, ma ce ne sono molti altri.

  • Salici piangenti - I salici piangenti hanno graziosi gambi arcuati che penzolano delicatamente e tremano nella brezza.
  • Salici della fica - I salici della fica mettono in mostra uno spettacolo primaverile di boccioli sfocati che sono affascinanti e ricordano l'infanzia.
  • Salici d'oro o bianchi - I salici dorati e bianchi sono specie introdotte dall'Europa e spesso utilizzati come schermi e parte delle cinture di protezione.
  • Salici neri - I salici neri sono originari di parti del Nord America e comuni lungo i corsi d'acqua.
  • Salici cavatappi - I salici cavatappi hanno attraenti steli decorativi, che si sviluppano a spirale in modo attraente e forniscono interesse in inverno.

Come coltivare un salice

Puoi far crescere un salice dalle talee. Prendi una talea da un ramo terminale vivo che è lungo 18 pollici (45.5 cm). Inserisci l'estremità tagliata nel terreno umido in una pentola con un buon drenaggio o direttamente nel terreno del giardino. Mantenerlo moderatamente umido fino alle radici del taglio.

Un metodo più comune di coltivazione del salice è quello di alberi a radice nuda che hanno almeno 1 anno di età. Questi devono avere le radici immerse in un secchio prima di piantare e il terreno ha lavorato al doppio della profondità e del diametro della diffusione della radice. Spingi il terreno dentro e intorno alle radici quando si piantano alberi di salice e innaffia bene il terreno. Successivamente, segui una buona cura del salice per un albero o un arbusto a crescita rapida.

Piantare alberi di salice

Considera attentamente dove pianti il ​​tuo albero o arbusto. Non tutti i tipi di salice sono invasivi, ma molti lo sono e non vuoi che il loro apparato radicale sia presente in tutto il tuo letto di piantagione.

Fornire un collare attorno ai giovani alberi per proteggerli dalla fauna selvatica. I giovani alberi sono particolarmente suscettibili al mordicchiare di cervi, alci e persino conigli. Devono essere mantenuti abbastanza umidi ma non inzuppati quando le radici si stabiliscono.

Cura dell'albero di salice

I salici sono facili da coltivare e richiedono cure moderate. Potare i giovani alberi per mantenere gli arti inferiori sollevati per una più facile manutenzione. Altrimenti, i salici non hanno bisogno di essere tagliati ed è necessaria solo la rimozione del legno vecchio e morto, anche se molte persone preferiscono mantenere i salici puliti.

I salici prosperano in terreni umidi ricchi di sostanze organiche. Se il tuo terreno è povero e ha sostanze nutritive limitate, lavora nel compost al momento della semina e concima con un fertilizzante per piante multiuso all'inizio della primavera.

Salici d'acqua nei periodi di siccità e attenzione ai parassiti e alle malattie. I salici non sono infastiditi da molti problemi ma è più facile stroncarli sul nascere al primo segno piuttosto che aspettare che la salute della pianta sia compromessa.

Immagine di PurpleImages

Lascia un commento