Cura delle piante di dracaena – suggerimenti per coltivare una pianta di dracaena al chiuso

Potresti già coltivare una pianta di dracaena come parte della tua collezione di piante d'appartamento; in effetti, potresti avere molte delle piante d'appartamento di facile manutenzione dracaena. Se è così, probabilmente hai imparato che la cura delle piante della dracaena è abbastanza semplice. Il fogliame colorato a forma di cinturino appare su molte varietà di piante d'appartamento di dracaena. Molte cultivar sono grandi piante simili ad alberi mentre altre sono più piccole. La dracaena della pianta d'appartamento mostra una forma eretta indipendentemente dalla cultivar.

Coltivazione di una pianta di dracaena

I gambi della dracaena della pianta d'appartamento sono chiamati canne e possono essere potati in qualsiasi punto per tenere le piante sotto controllo. Le varietà di piante d'appartamento Dracaena D. fragrans e D. deremensis hanno cultivar che possono raggiungere da 6 a 10 piedi (2-3 m.), Quindi il controllo dell'altezza potando le canne delle piante più vecchie è utile quando si coltiva una pianta di dracaena. Il nuovo fogliame germoglierà appena sotto il taglio in poche settimane. Propaga il bastone rimosso per un'altra pianta.

La cura delle piante della dracaena consiste nel mantenere il terreno della pianta d'appartamento umido, ma mai inzuppato. Le foglie cadenti o ingiallite indicano un'irrigazione eccessiva o uno scarso drenaggio. Imparare a prendersi cura di una dracaena include trovare un terreno ben drenante in cui far crescere la tua pianta d'appartamento.

Una fertilizzazione appropriata fa anche parte di come prendersi cura di una dracaena. Nutrire ogni due settimane in primavera e in estate con un fertilizzante equilibrato per piante d'appartamento. Riduci la fertilizzazione a una volta al mese durante l'autunno. Quando coltivi una pianta di dracaena, interrompi l'alimentazione durante i mesi invernali, poiché la pianta beneficia di un periodo di dormienza.

Quando coltivi una pianta di dracaena, posizionala in una luce ben filtrata, ad esempio attraverso una tenda a strapiombo davanti a una finestra soleggiata.

Le temperature della stanza di 60-70 F. (15-21 C.) sono le migliori durante il giorno, con temperature notturne di circa 10 gradi più fresche. Tuttavia, la dracaena perdona le temperature, purché non siano troppo fredde.

Ora che conosci le basi della cura delle piante di dracaena, perché non coltivare una delle tante varietà di piante d'appartamento di dracaena oggi nella tua casa?

Immagine di tashka2000

Lascia un commento