Parassiti comuni delle piante di dracaena: come gestire i problemi dei parassiti della dracaena

Sebbene i parassiti della dracaena non siano comuni, a volte potresti scoprire che squame, cocciniglie e alcuni altri insetti penetranti e succhiatori richiedono il controllo dei parassiti della dracaena. Troppo azoto a volte incoraggia una nuova crescita eccessiva, che attira afidi e altri insetti che mangiano la dracaena e indebolisce la pianta. Come forse saprai, una pianta sana e adeguatamente fertilizzata è meno incline agli insetti e alle malattie rispetto a una pianta debole.

Gestione dei parassiti della dracaena

Controlla regolarmente la presenza di problemi di parassiti della dracaena. Dai un'occhiata sotto le foglie simili a spade, sul tronco e alla base. Una massa bianca cotonosa o cerosa può indicare cocciniglie o scaglie molli. Se trovi solo pochi insetti che mangiano la dracaena, puoi spazzarli via con un forte getto d'acqua. Le cocciniglie passano attraverso le fasi, con la fase giovanile dei crawler che fanno il maggior danno. Questi parassiti causano arresto della crescita e caduta delle foglie.

La scala indebolisce le piante e può causare l'interruzione della crescita. Una scala può essere bianca, marrone chiaro o marrone scuro, con diverse raccolte in un'area per perforare e succhiare i succhi dalla pianta. Coccinelle, vespe parassite e altri insetti utili a volte possono controllare i parassiti della dracaena coltivata all'aperto. Per le grandi infestazioni, passare allo spray insetticida o all'olio di neem.

Una massa brulicante di minuscoli insetti intorno alla tua pianta di dracaena potrebbe essere afidi. Un forte flusso d'acqua potrebbe prendersi cura anche di questi, ma continua a controllare che i parassiti della dracaena non tornino. A volte questo piercing e succhiamento fa secernere alla pianta una sostanza dolce e appiccicosa chiamata melata. Questo spesso attrae le formiche, che poi difendono i parassiti per mantenere la loro fonte di cibo. Ti consigliamo di sbarazzarti di afidi e altri parassiti prima di raggiungere questo punto. Di solito più efficace per il lungo periodo, usa uno spray insetticida o olio di neem.

Gli acari del ragno, non spesso visibili ad occhio nudo, sono un comune parassita della dracaena. Piccoli granelli o macchie marroni o gialle sulle foglie ti avvisano di questo problema. Segui il trattamento sopra.

Sono disponibili numerose ricette per spray antiparassitari fatti in casa. Alcuni includono i tipi di sapone, acqua e olio più elementari. Alcuni immergono l'aglio o il peperoncino per usarli come controllo dei parassiti. Prova sempre una piccola parte nascosta della pianta 24 ore prima di una spruzzatura completa per assicurarti che la miscela fatta in casa non causi danni. Alcuni sono meglio usati come inzuppare il terreno, evitando il fogliame.

Alcuni siti consigliano di alcol isopropilico al 70% per la gestione dei parassiti della dracaena. Altri usano il perossido di idrogeno e alcuni addirittura giurano sulla cannella. Per alcune infestazioni problematiche o pesanti, è meglio usare il controllo sistemico degli insetti contenente Bifenthrin.

Come evitare i problemi dei parassiti della dracaena

Il modo migliore per evitare i problemi dei parassiti della dracaena è stare attenti a tenerli lontani. Verifica la presenza di parassiti nel negozio prima di acquistare piante. Chiudi i nuovi acquisti per alcuni giorni per assicurarti che non si schiudano uova o che nessun parassita si nasconda nel terreno. Tieni d'occhio la tua dracaena se la sposti all'aperto in primavera.

Nutri e annaffia correttamente mentre fornisci un'illuminazione adeguata. Troppa acqua a volte attira i parassiti. Una dracaena sana è in grado di scongiurare meglio malattie e insetti che mangiano la dracaena.

Immagine di tanyss

Lascia un commento