Fertilizzante a base di crostacei: scopri la farina di granchio e altri fertilizzanti per crostacei

I giardinieri sanno che modificare il terreno con un buon composto organico è la chiave per piante sane che producono raccolti prodigiosi. Coloro che vivono vicino all'oceano conoscono da tempo i vantaggi dell'utilizzo di molluschi come fertilizzante. La fertilizzazione con i molluschi non è solo un metodo sostenibile per utilizzare le parti altrimenti inutili (gusci) dei crostacei, ma conferisce anche sostanze nutritive al terreno. Cos'è esattamente il fertilizzante per molluschi? Continua a leggere per scoprire il fertilizzante a base di crostacei.

Cos'è il fertilizzante per crostacei?

Il fertilizzante a base di molluschi è composto dai gusci di crostacei come granchi, gamberi o persino aragoste ed è anche chiamato farina di gamberi o granchio. I gusci, che sono ricchi di azoto, sono mescolati con materiale ricco di carbonio grossolano come trucioli o trucioli di legno, foglie, rami e corteccia.

Questo è permesso di compostare nel corso di diversi mesi mentre i microrganismi si nutrono di proteine ​​e zuccheri, convertendo efficacemente il mucchio in ricco humus. Poiché i microrganismi si nutrono delle proteine ​​dei molluschi, generano molto calore, che riduce gli agenti patogeni, eliminando così ogni cattivo odore di pesce e allo stesso tempo uccidendo i semi di erbe infestanti.

La farina di granchio è prontamente disponibile online e in molti vivai oppure, se hai accesso a quantità significative di materiale di molluschi, puoi compostare tu stesso i gusci.

Utilizzo di crostacei per fertilizzante

Il fertilizzante per molluschi contiene circa il 12% di azoto insieme a molti oligoelementi. La fertilizzazione con i crostacei consente un lento rilascio non solo di azoto ma anche di calcio, fosforo e magnesio. È anche ricco di chitina che incoraggia popolazioni sane di organismi che scoraggiano i nematodi infestanti. Inoltre, i lombrichi lo adorano.

Applicare del fertilizzante per crostacei diverse settimane prima di piantare il giardino. Trasmetti 10 libbre. (4.5 kg) per 100 piedi quadrati (9 metri quadrati) e poi rastrellalo nei 4-6 pollici (10-15 cm) superiori di terreno. Può anche essere lavorato in singoli fori di piantagione mentre trapianti o semini i semi.

La farina di granchio può aiutare a scoraggiare non solo lumache e lumache, ma anche formiche e larve. Questo fertilizzante organico non brucia le piante come altri fertilizzanti perché è a lento rilascio. È sicuro da usare vicino a sistemi idrici poiché l'azoto non fuoriesce dal suolo e nel deflusso dell'acqua.

Quando il fertilizzante per molluschi viene lavorato o scavato bene, aiuta le piante a combattere il marciume radicale, la ruggine e l'oidio, incoraggiando allo stesso tempo popolazioni sane di microrganismi e lombrichi. Inoltre, poiché le proteine ​​muscolari dei crostacei (tropomiosina), che causano allergie, vengono mangiate dai microrganismi durante il compostaggio, non vi è alcun pericolo per le persone allergiche ai crostacei.

In realtà, tutto sommato, è un'eccellente opzione di fertilizzante organico, che in passato sarebbe stata semplicemente scaricata in mare con il potenziale di sovraccaricare l'ecosistema.

Immagine di balltorp