Guida alla raccolta della salvia: scopri come e quando raccogliere le foglie di salvia

La salvia è un'erba versatile facile da coltivare nella maggior parte dei giardini. È bello nei letti, ma puoi anche raccogliere le foglie da usare essiccate, fresche o congelate. Se stai crescendo per usarla in cucina, sappi quando raccogliere la salvia e come raccoglierla per ottenere i migliori risultati.

A proposito di erbe salvia

La salvia è un'erba perenne legnosa che appartiene alla stessa famiglia della menta. Per secoli, questa erba profumata e gustosa è stata utilizzata sia in cucina che nell'armadietto dei medicinali. Le foglie di salvia sono lunghe e strette, hanno una consistenza ciottolosa e possono variare di colore dal grigio-verde al viola-verde.

Puoi scegliere di gustare la salvia come un grazioso componente da giardino oppure puoi raccogliere e goderti i molti usi delle foglie. In cucina, la salvia si sposa bene con carne e pollame, salse burrose, piatti di zucca e zucca e come elemento fritto e croccante.

Si ritiene che la salvia come erba medicinale sia un bene per la digestione e per lenire il mal di gola. Fa un buon tè che è presumibilmente antisettico. Bruciare la salvia in uno spazio è considerato un modo per purificare le energie e gli spiriti negativi, ma può anche eliminare gli odori ostinati.

Quando dovrei raccogliere la salvia?

La raccolta della salvia può essere eseguita quasi in qualsiasi momento, ma otterrai il miglior sapore quando raccogli le foglie prima che la pianta fiorisca. Puoi prolungare la raccolta raccogliendo i fiori man mano che i boccioli si sviluppano, ma è anche possibile raccogliere mentre le piante stanno fiorendo e dopo. Puoi anche strappare qualche foglia in inverno, se vuoi. Aspettatevi che ci vorranno 75 giorni dalla semina alla raccolta delle foglie.

Non è una cattiva idea evitare di raccogliere le foglie dalle piante di salvia nel loro primo anno. Ciò consente alla pianta di stabilire buone radici e una solida struttura. Se prevedi di raccogliere nel primo anno di crescita, fallo con leggerezza.

Come raccogliere piante di salvia

Quando raccogli le erbe aromatiche, valuta se le userai fresche o se le appenderai ad asciugare. Per un uso fresco, raccogli semplicemente le foglie secondo necessità. Per asciugare, taglia i gambi lunghi almeno da 15 a 20 cm. Uniscili insieme, appendili ad asciugare e conserva le foglie essiccate in contenitori sigillati.

Puoi raccogliere e utilizzare foglie di salvia sia giovani che mature, ma tieni presente che le foglie giovani avranno un sapore migliore. Mentre raccogli, assicurati di lasciare alcuni steli da soli in modo che la pianta possa riprendersi. Limita la raccolta autunnale e invernale per consentire alle piante di prepararsi a tornare forti in primavera.

Anche se non userete le foglie delle vostre piante di salvia, raccogliete e potate ogni anno per rinvigorirle. La potatura di foglie e steli può aiutare a mantenere una buona forma e prevenire la necessità di sostituire le piante ogni pochi anni. Senza potature occasionali, la salvia può diventare molto legnosa e arbustiva.

Immagine di 5PH

Lascia un commento