I tulipani possono crescere nell’acqua: suggerimenti per la coltivazione di tulipani senza terra

Gli esseri umani, essendo ciò che siamo, tendono ad apprezzare i risultati immediati o quasi istantanei. Ecco perché è così difficile aspettare che le temperature primaverili si siano riscaldate abbastanza perché i fiori decorino il paesaggio. C'è un modo semplice per ottenere fiori, come i tulipani, a casa tua prima che appaiano all'aperto. Coltivare tulipani in acqua è facile e la stagione inizia con un balzo con fioriture indoor per le quali non devi aspettare. I tulipani possono crescere nell'acqua? C'è un trucco agghiacciante di base di cui devi essere consapevole quando coltivi tulipani senza terra. Continua a leggere per imparare come coltivare i tulipani in acqua per goderti presto queste bellissime fioriture.

Come coltivare i tulipani in acqua

Dicono che la fame fa la salsa migliore, ma sono troppo impaziente per aspettare i risultati nel mio paesaggio. Coltivare tulipani senza terra è un trucco preferito del fai-da-te per portare questi adorabili olandesi più velocemente in casa. I tulipani hanno un fabbisogno di raffreddamento di 12-15 settimane, che escono naturalmente a meno che non si acquistino lampadine preraffreddate. Puoi anche farlo da solo nel tuo frigorifero in qualsiasi momento ed essere molto più vicino a una generosità di fiori.

I mercati degli agricoltori hanno secchi pieni di fiori di tulipani in vendita in primavera. Ma non devi aspettare fino alla primavera per goderti i fiori se pianifichi in anticipo. Le fioriture di tulipani pre-raffreddate creano un display di impatto quando vengono coltivate in un contenitore di vetro su rocce o perle di vetro.

La coltivazione di tulipani senza terreno ti consente di vedere il processo di radicazione e mantiene il progetto semplice. Le prime cose di cui hai bisogno sono bulbi sani e grandi. Quindi devi scegliere un contenitore. Un vaso di vetro è una buona scelta perché la sua altezza conferisce alle foglie e ai gambi del tulipano qualcosa su cui appoggiarsi mentre crescono. Puoi anche scegliere di acquistare un vaso di forzatura, che è curvo per consentire al bulbo di sedersi appena sopra l'acqua con solo le radici nell'umidità. Questi modelli riducono al minimo il marciume quando si coltivano i tulipani in acqua.

Raffredda i bulbi in un sacchetto di carta in frigorifero per 12-15 settimane. Ora è il momento di piantarli.

  • Avrai bisogno di ghiaia, rocce o perle di vetro per rivestire il fondo del vaso.
  • Riempi il vaso a una profondità di 2 pollici (5 cm) con roccia o vetro, quindi posiziona il bulbo del tulipano in cima con l'area appuntita in posizione verticale. L'idea è di usare le perle o le rocce per tenere il bulbo stesso fuori dall'acqua permettendo alle radici di ricevere l'umidità.
  • Riempi il vaso con acqua finché non arriva a soli 1 cm dal fondo del bulbo.
  • Sposta il bulbo e il vaso in un luogo fresco e buio per 4-6 settimane.
  • Cambia l'acqua settimanalmente e osserva i segni di germogliamento.

In un paio di mesi, puoi spostare il bulbo germogliato in un'area illuminata e coltivarlo. Scegli una finestra luminosa e soleggiata per posizionare il vaso. Mantieni lo stesso livello di umidità e continua a cambiare l'acqua. La luce del sole incoraggerà il bulbo a crescere di più e presto vedrai le foglie verdi ricurve e il gambo rigido di un tulipano maturo. Guarda come il bocciolo si forma e poi finalmente si apre. I tuoi tulipani forzati dovrebbero durare una settimana o più.

Una volta che la fioritura è sbiadita, lascia che i verdi rimangano e raccogli l'energia solare per alimentare un altro ciclo di fioritura. Rimuovere le verdure e il gambo esauriti e tirare il bulbo dal vaso. Non è necessario riporre il bulbo perché quelli forzati in questo modo raramente rifioriranno.

Immagine di Andreea-Antohe

Lascia un commento