Idee per giardini con finestre urbane: come realizzare fioriere per l’inverno

Se vivi in ​​un appartamento senza giardino di cui parlare, la prospettiva del giardinaggio potrebbe sembrare irraggiungibile. Puoi avere fiori e verdure fresche per tutta l'estate, però, con i giardini delle finestre urbane. Finché la tua finestra riceve luce, puoi occuparti del tuo mini giardino nella privacy del tuo appartamento. Ma cosa ne fai quando arriva l'inverno? Come fai a evitare che sembri scialbo? Continua a leggere per saperne di più sulle fioriere per finestre in inverno.

Creazione di finestre per finestre invernali

La prima cosa da ricordare quando si creano fioriere invernali è che alcune piante continueranno a produrre e avranno anche prestazioni migliori dopo il gelo. Bietola, cavolo nero, prezzemolo e menta prospereranno durante un gelido autunno.

Puoi piantarli a fine estate, quando le piante con clima più caldo iniziano a morire. In alternativa, se pianti tutto in sacchetti di coltivazione, puoi avviarli in casa prima e trasferirli nei tuoi giardini urbani quando le temperature iniziano a scendere.

Fioriere per finestre in inverno

Se vuoi piante che durino davvero l'inverno, prova a coltivare piante fiorite invernali. In realtà ce ne sono molti tra cui scegliere, come l'elleboro, il gelsomino invernale e la dafne per citarne alcuni. Allo stesso modo, puoi piantare sempreverdi in miniatura in sacchetti di coltivazione, spostandoli all'esterno quando tutto il resto è morto.

Se non vuoi piantare nulla, ovviamente, o se non hai le borse per la coltivazione, puoi sempre decorare le tue fioriere invernali in modo che sembrino piene di vita ed essere molto festoso al riguardo.

Taglia dei germogli sempreverdi e dei rami di agrifoglio con le bacche sopra. Infila le estremità nel terreno: questo dovrebbe aiutarti a mantenerle fresche per un mese o due. Se iniziano a svanire, è sufficiente sostituirli con nuovi rami. La nevicata non li danneggerà e potrebbero anche avere un aspetto migliore.

Immagine di alohadave