In che modo il suolo influisce sul microclima: informazioni sul microclima dei suoli

Per il giardiniere, la cosa più importante dei suoli microclimatici è la loro capacità di fornire aree in cui cresceranno piante diverse, piante che potrebbero non crescere nel tuo paesaggio principale a causa della mancanza di sole o umidità. Il suolo nei microclimi è influenzato da vari fattori, che li rendono diversi dalla maggior parte degli altri terreni.

Il suolo influisce sui microclimi?

Il termine microclima è normalmente definito come "un'area più piccola all'interno di una zona climatica generale che ha il suo clima unico".

Il suolo è parte integrante del microclima per il giardiniere. Potresti chiedere se il suolo influisce sul microclima. Molto spesso è il contrario, poiché i microclimi possono influenzare la temperatura e l'umidità del suolo. Il suolo nei microclimi può anche essere influenzato dalla vegetazione che vi cresce, come gli alberi.

Differenze di suolo nei microclimi

I fattori possono includere il terreno che è più fresco o più caldo o che offre condizioni più soleggiate o più ombreggiate con vari gradi di umidità. Ad esempio, pensa alle condizioni intorno alle fondamenta della tua casa. Poiché alcune aree sono ombreggiate e l'erba probabilmente non crescerà, queste aree potrebbero essere il luogo perfetto per alcune piante che amano l'ombra.

Se le aree delle fondamenta vengono fuoriuscite dalla pioggia e rimangono umide più a lungo, puoi coltivare piante che preferiscono l'ombra umida e l'umidità elevata. È improbabile che queste piante funzionino correttamente nelle aree asciutte e soleggiate del tuo paesaggio. Approfitta dei terreni microclimatici per coltivare diverse varietà di esemplari che ami.

Il tuo microclima potrebbe essere secco con terreno argilloso che diventa più caldo del tuo cortile prevalentemente ombreggiato. Questo ti dà l'opportunità di coltivare esemplari diversi e amanti del calore. Il suolo in queste aree può essere diverso dal resto della proprietà o può essere lo stesso. Può essere modificato, se necessario, per un particolare tipo di pianta.

Il vento influisce anche sul suolo e sul microclima. Può rimuovere l'umidità e, a seconda della sua direzione, può rendere l'area più calda o più fresca.

I terreni microclimatici sono abbondanti sotto boschetti di alberi che potrebbero crescere in un angolo della tua proprietà o sotto un confine di arbusti misti. Alberi e arbusti ombreggiano il terreno sottostante, fornendo ancora una volta un ambiente diverso dal paesaggio circostante. I campioni che lasciano cadere l'ago possono influenzare il suolo e il microclima aggiungendo sostanze nutritive.

Ad esempio, vediamo spesso piante hosta amanti dell'ombra sotto gli alberi. Tuttavia, ci sono molte altre piante tolleranti all'ombra che godono di quelle condizioni microclimatiche del suolo. Prova a piantare il sigillo di Salomone e altri che non si vedono in tutti i giardini in fondo alla strada. Considera Rodgersia, con attraenti foglie grandi e pennacchi colorati di mezza estate.

Se c'è abbastanza spazio nella tua area microclimatica del suolo, aggiungine alcuni come sfondo per altri che crescono bene in queste condizioni. Considera le felci tolleranti all'ombra o la Brunnera per le piante non utilizzate così spesso.

Ora che hai imparato a riconoscere i microclimi nel tuo paesaggio, sfruttali coltivando piante diverse.

Immagine di AlessandroPhoto