Informazioni complesse sul mosaico di lamponi – prevenzione del mosaico nei rovi

I lamponi possono essere divertenti da coltivare nel giardino di casa e con così tante bacche succulente a portata di mano, è facile capire perché i giardinieri spesso coltivano molte varietà contemporaneamente. A volte, tuttavia, coltivare molte bacche diverse può funzionare contro di te, specialmente se introduci accidentalmente il virus del mosaico di lamponi nel tuo giardino.

Virus del mosaico del lampone

Il virus del mosaico del lampone è una delle malattie più comuni e dannose dei lamponi, ma non è causata da un singolo agente patogeno. Il complesso del mosaico del lampone include molti virus, tra cui la rete gialla di Rubus, la necrosi del lampone nero, la chiazza delle foglie di lampone e il virus delle macchie delle foglie di lampone, motivo per cui i sintomi del mosaico nei lamponi possono variare in modo significativo.

Il virus del mosaico sul lampone di solito causa una perdita di vigore, una crescita ridotta e una significativa perdita di qualità dei frutti, con molti frutti che diventano friabili man mano che maturano. I sintomi delle foglie variano da chiazze gialle sulle foglie in via di sviluppo al raggrinzimento con grandi vesciche verde scuro circondate da aloni gialli o macchie irregolari gialle su tutte le foglie. Con il riscaldamento del clima, i sintomi del mosaico nei lamponi possono scomparire del tutto, ma questo non significa che la malattia sia scomparsa: non esiste una cura per il virus del mosaico del lampone.

Prevenire il mosaico nei rovi

Il complesso del mosaico del lampone è vettorizzato da afidi verdi molto grandi noti come afidi del lampone (Amophorophora agathonica). Sfortunatamente, non esiste un buon modo per prevenire i parassiti degli afidi, ma un attento monitoraggio ti avviserà della loro presenza. Se uno qualsiasi dei lamponi nel tuo cerotto porta un virus nel complesso del mosaico di lamponi, gli afidi del lampone possono trasportarlo a piante non infette. Una volta che questi parassiti sono stati osservati, trattali immediatamente con sapone insetticida o olio di neem, spruzzando settimanalmente fino alla scomparsa degli afidi, per rallentare la diffusione del virus del mosaico del lampone.

Alcuni lamponi sembrano essere resistenti o immuni agli effetti del virus, compresi i lamponi viola e neri Black Hawk, Bristol e New Logan. I lamponi rossi Canby, Reveille e Titan tendono ad essere evitati dagli afidi, così come i reali rosso porpora. Questi lamponi possono essere piantati insieme, ma possono trasportare silenziosamente il virus in letti misti con varietà sensibili poiché raramente mostrano sintomi di mosaico.

Piantare lamponi certificati senza virus e distruggere piante portatrici di virus è l'unico controllo per il virus del mosaico sul lampone. Sterilizzare gli attrezzi tra le piante quando si diradano o si potano i rovi di lampone per evitare la diffusione di agenti patogeni nascosti alle piante non infette. Inoltre, resisti alla tentazione di avviare nuove piante dai tuoi rovi esistenti, nel caso in cui le tue piante abbiano contratto un virus nel complesso del mosaico di lamponi.

Lascia un commento