Informazioni sul falso cipresso hinoki: come coltivare un cipresso hinoki

Il cipresso Hinoki (Chamaecyparis obtusa), noto anche come falso cipresso Hinoki, è un membro della famiglia delle Cupressaceae e un parente dei veri cipressi. Questa conifera sempreverde è originaria del Giappone, dove il suo legno aromatico era tradizionalmente utilizzato per realizzare teatri, santuari e palazzi.

Informazioni sul falso cipresso di Hinoki

Il cipresso Hinoki è utile negli schermi per la privacy a causa della sua abitudine di crescita alta, densa, conica o piramidale. È anche popolare per l'uso in piantagioni ornamentali all'interno della sua gamma di coltivazione e come bonsai. I cipressi Hinoki piantati in giardini e parchi raggiungono tipicamente da 50 a 75 piedi (da 15 a 23 metri) di altezza con una diffusione da 10 a 20 piedi (da 3 a 6 metri) a maturità, sebbene l'albero possa raggiungere i 120 piedi (36 metri) nel selvaggio. Sono disponibili anche varietà nane, alcune alte fino a 5-10 piedi (1.5-3 metri).

Il cipresso Hinoki in crescita può essere un ottimo modo per aggiungere bellezza e interesse al tuo giardino o cortile. Le foglie simili a squame crescono su ramoscelli leggermente pendenti e sono tipicamente verde scuro, ma sono state sviluppate varietà con fogliame dal giallo brillante all'oro. La corteccia bruno-rossastra è anche ornamentale e si stacca piacevolmente a strisce. Alcune varietà hanno ramoscelli a forma di ventaglio o whorled.

Come coltivare un cipresso Hinoki

La cura del cipresso Hinoki è semplice. Per prima cosa, seleziona un sito di impianto appropriato. Questa specie è resistente nelle zone di giardinaggio USDA da 5a a 8a e preferisce un terreno umido ma ben drenato e argilloso. Il pieno sole è il migliore, ma l'albero può crescere anche in ombra leggera. Il cipresso Hinoki non si adatta bene al trapianto, quindi assicurati di scegliere un luogo di impianto che possa adattarsi alle dimensioni dell'albero alla maturità.

Il cipresso Hinoki predilige terreni un po 'acidi: il pH dovrebbe essere compreso tra 5.0 e 6.0 per una salute ottimale. È meglio far testare il terreno e correggere il pH se necessario prima di piantare.

Per prendersi cura del cipresso Hinoki dopo la semina, annaffia regolarmente ogni volta che la pioggia non è sufficiente a mantenere l'umidità del suolo. Tieni presente che la pianta perde naturalmente i vecchi aghi in inverno, quindi un po 'di doratura non è necessariamente un problema. Come con la maggior parte delle conifere, il fertilizzante non è solitamente necessario a meno che non compaiano segni di carenza di nutrienti. Tuttavia, un fertilizzante progettato per piante che amano gli acidi può essere aggiunto facoltativamente ogni primavera.

Immagine di helga_sm

Lascia un commento