Irrigazione di bottiglie di soda: impara come creare un alimentatore a goccia per bottiglie di soda

Nei caldi mesi estivi, è importante mantenere noi stessi e le nostre piante ben idratate. Nel caldo e nel sole, i nostri corpi sudano per rinfrescarci e le piante traspirano anche nel caldo di mezzogiorno. Proprio come facciamo affidamento sulle nostre bottiglie d'acqua per tutto il giorno, anche le piante possono beneficiare di un sistema di irrigazione a lento rilascio. Mentre puoi uscire e acquistare alcuni fantasiosi sistemi di irrigazione, puoi anche riciclare alcune delle tue bottiglie d'acqua creando un irrigatore per bottiglie di plastica. Continua a leggere per imparare come creare un gocciolatoio per bottiglie di soda.

Irrigazione a rilascio lento fai da te

L'irrigazione a lento rilascio direttamente nella zona delle radici aiuta una pianta a sviluppare radici profonde e vigorose, reintegrando l'umidità dei tessuti vegetali aerei persi a causa della traspirazione. Può anche prevenire molte malattie che si diffondono sugli schizzi d'acqua. I giardinieri astuti escogitano sempre nuovi modi per realizzare sistemi di irrigazione a rilascio lento fai-da-te. Che sia realizzato con tubi in PVC, un secchio da cinque galloni, brocche per il latte o bottiglie di soda, il concetto è praticamente lo stesso. Attraverso una serie di piccoli fori, l'acqua viene rilasciata lentamente alle radici di una pianta da un serbatoio d'acqua di qualche tipo.

L'irrigazione delle bottiglie di soda ti consente di riutilizzare tutte le tue bottiglie di soda o altre bevande usate, risparmiando spazio nel cestino. Quando si effettua un sistema di irrigazione con bottiglie di soda a rilascio lento, si consiglia di utilizzare bottiglie prive di BPA per alimenti, come piante vegetali ed erbe aromatiche. Per le piante ornamentali, è possibile utilizzare qualsiasi bottiglia. Assicurati di lavare accuratamente le bottiglie prima di usarle, poiché gli zuccheri nella soda e in altre bevande possono attirare parassiti indesiderati nel giardino.

Fare un irrigatore per bottiglie di plastica per piante

Realizzare un irrigatore per bottiglie di plastica è un progetto piuttosto semplice. Tutto ciò di cui hai bisogno è una bottiglia di plastica, qualcosa per fare piccoli fori (come un chiodo, un rompighiaccio o un piccolo trapano) e un calzino o nylon (opzionale). Puoi usare una bottiglia di soda da 2 litri o 20 once. Le bottiglie più piccole funzionano meglio per le piante in contenitore.

Fai 10-15 piccoli fori su tutta la metà inferiore della bottiglia di plastica, compreso il fondo della bottiglia. È quindi possibile posizionare la bottiglia di plastica nella calza o nel nylon. Ciò impedisce al terreno e alle radici di entrare nella bottiglia e ostruire i fori.

L'irrigatore per bottiglie di soda viene quindi piantato in giardino o in una pentola con il collo e il coperchio che si aprono sopra il livello del suolo, accanto a una pianta appena installata.

Innaffia accuratamente il terreno intorno alla pianta, quindi riempi d'acqua l'irrigatore per bottiglie di plastica. Alcune persone trovano che sia più facile usare un imbuto per riempire gli irrigatori per bottiglie di plastica. Il tappo della bottiglia di plastica può essere utilizzato per regolare il flusso dall'irrigatore per bottiglie di soda. Più il tappo è avvitato, più lentamente l'acqua uscirà dai fori. Per aumentare il flusso, svitare parzialmente il tappo o rimuoverlo del tutto. Il tappo aiuta anche a prevenire la proliferazione delle zanzare nella bottiglia di plastica e tiene fuori il terreno.

Lascia un commento