La tua acqua è sicura per le piante: scopri la qualità dell’acqua nei giardini

Circa il 71% della Terra è costituito da acqua. Il nostro corpo è composto da circa il 50-65% di acqua. L'acqua è qualcosa che diamo facilmente per scontato e di cui ci fidiamo. Tuttavia, non tutta l'acqua dovrebbe essere considerata attendibile in modo automatico. Sebbene siamo tutti consapevoli della qualità sicura della nostra acqua potabile, potremmo non essere così consapevoli della qualità dell'acqua che stiamo dando alle nostre piante. Continua a leggere per conoscere la qualità dell'acqua nei giardini e testare l'acqua per le piante.

Qualità dell'acqua nei giardini

Quando una pianta viene annaffiata, assorbe l'acqua attraverso le sue radici, quindi attraverso un sistema vascolare simile al sistema circolatorio dei corpi umani. L'acqua si muove lungo la pianta e nei suoi steli, foglie, germogli e frutti.

Quando quest'acqua è contaminata, quella contaminazione sarà dispersa nell'intero impianto. Questa non è una tale preoccupazione per le piante che sono puramente ornamentali, ma mangiare frutta o verdura da piante contaminate può farti molto male. In alcuni casi, l'acqua contaminata può causare lo scolorimento delle piante ornamentali, il rachitismo, la crescita irregolare o addirittura la morte. Quindi la qualità dell'acqua nei giardini può essere importante che si tratti di un giardino commestibile o semplicemente ornamentale.

L'acqua comunale / comunale viene regolarmente testata e monitorata. Di solito è sicuro da bere e, quindi, sicuro per l'uso su piante commestibili. Tuttavia, se l'acqua proviene da un pozzo, da uno stagno o da un barile di pioggia, potrebbe essere contaminata. La contaminazione dell'acqua ha portato a molte epidemie di malattie da colture infette.

Il fertilizzante fuoriuscito dai campi coltivati ​​può penetrare nei pozzi e negli stagni. Questo deflusso contiene alti livelli di azoto che causano lo scolorimento delle piante e possono farti ammalare se stai mangiando queste piante. Gli agenti patogeni e i microrganismi che causano E. Coli, Salmonella, Shigella, Giardia, Listeria ed Epatite A possono anche penetrare nell'acqua di pozzo, stagno o pioggia, contaminando le piante e causando malattie nelle persone e negli animali domestici che le mangiano. Pozzi e stagni dovrebbero essere testati almeno una volta all'anno se vengono utilizzati per annaffiare piante commestibili.

La raccolta dell'acqua piovana in barili per la pioggia è una tendenza parsimoniosa e rispettosa della terra nel giardinaggio. Tuttavia, non sono così amichevoli per gli esseri umani quando le piante commestibili vengono annaffiate con acqua piovana contaminata da escrementi di uccelli o scoiattoli malati. Il deflusso del tetto può anche contenere metalli pesanti, come piombo e zinco.

Pulisci i barili di pioggia almeno una volta all'anno con candeggina e acqua. Puoi anche aggiungere circa un'oncia di candeggina al cloro al barile della pioggia una volta al mese. Esistono kit per test della qualità dell'acqua per barili di pioggia che puoi acquistare su Internet, così come pompe e filtri per barili di pioggia.

La tua acqua è sicura per le piante?

La tua acqua è sicura per le piante e come lo sai? Ci sono kit per laghetti che puoi acquistare per testare l'acqua a casa. Oppure puoi contattare il dipartimento di sanità pubblica locale per informazioni sui test di pozzi e stagni. Ad esempio, semplicemente cercando informazioni nella mia zona presso il Wisconsin Department of Public Health Water Testing, sono stato indirizzato a un listino prezzi dettagliato del test dell'acqua sul sito web del Wisconsin State Laboratory of Hygiene. Sebbene alcuni di questi test possano essere un po 'costosi, il costo è abbastanza ragionevole rispetto a quello che potrebbero costare le visite e i farmaci del medico / pronto soccorso.

Immagine di wasja

Lascia un commento