Pianificazione di progetti xeriscape – suggerimenti per il giardinaggio in termini di acqua

L'Oregon State University Extension riferisce che in tutta la nazione l'irrigazione dei paesaggi rappresenta un terzo dell'acqua utilizzata, il che significa meno acqua per bere, agricoltura o fauna selvatica. Le recenti condizioni di siccità nella maggior parte del paese presentano grandi sfide, che richiedono a noi giardinieri di intensificare i nostri sforzi per la conservazione dell'acqua. Armati di una comprensione dei principi di base dello xeriscape, possiamo godere di splendidi giardini senza sprecare risorse preziose. Continua a leggere per suggerimenti sul giardinaggio in termini di acqua.

Principi di base di Xeriscape

Ecco sette suggerimenti di base per lo xeriscaping in termini di acqua:

  1. Pianifica e progetta attentamente per la conservazione dell'acqua. La pianificazione dei progetti xeriscape richiede un'attenta considerazione di molti fattori, tra cui non solo i requisiti idrici, ma il budget, la funzione, l'estetica e la manutenzione prevista, sia ora che in futuro.
  2. Migliora la qualità del suolo. Lavora verso l'obiettivo di un terreno che drena bene pur mantenendo un'umidità adeguata per sostenere la vita delle piante. Le piante resistenti alla siccità richiedono un terreno ben drenato e non sopravviveranno in terreni fradici e scarsamente drenati. In molti casi, migliorare il suolo significa aggiungere diversi pollici di materiale organico, come compost o corteccia sminuzzata, lavorati nei primi 6-8 pollici di terreno. Tieni presente, tuttavia, che alcune piante acquatiche prosperano in un terreno povero, asciutto e roccioso.
  3. Riduci l'erba del tappeto erboso e altre piante che sprecano acqua. Pianificare progetti xeriscape non significa che devi rinunciare all'idea di un prato rigoglioso e verde. Tuttavia, poiché richiede enormi quantità di acqua, i prati dovrebbero essere ridotti al minimo e dovrebbero essere costituiti da erba resistente alla siccità appropriata per la tua zona. Considera la possibilità di sostituire parte o tutto il tuo prato con coprisuolo con poca acqua o altre alternative per il prato, che tollerano la siccità e di solito richiedono poco o nessun fertilizzante, insetticidi o erbicidi.
  4. Seleziona le piante più adatte alla tua zona. Prenditi del tempo per imparare a scegliere piante xeriscape o piante autoctone che prosperano nella tua particolare posizione, poiché le piante autoctone sono più in grado di tollerare le condizioni meteorologiche meglio delle piante esotiche e non native. Le piante native resistono anche a parassiti e malattie mentre attirano insetti utili come api mellifere, coccinelle e farfalle.
  5. Acqua in modo efficiente. Non esagerare e usa l'acqua con saggezza. Ad esempio, utilizzare un'irrigazione a goccia o un tubo flessibile che dirige l'umidità direttamente alle radici delle piante. Acqua al mattino per prevenire la perdita di umidità per evaporazione. Evita sprinkler sprinkler che producono una nebbia sottile o lanciano l'acqua in aria o sul vialetto o sul marciapiede. Innaffia le piante in profondità e raramente per sviluppare apparati radicali lunghi, sani e resistenti alla siccità. Evita l'irrigazione poco profonda, che crea radici poco profonde e assetate.
  6. Usa il pacciame in modo appropriato. Il pacciame, come i trucioli di corteccia o il compost, offre una serie di vantaggi in un paesaggio acquatico, poiché da 2 a 3 pollici o il pacciame naturale possono prevenire l'evaporazione, mantenere le radici fresche e umide e prevenire la crescita delle erbacce. Il pacciame crea anche un aspetto attraente e naturale e restituisce i nutrienti al terreno. Assicurati di reintegrare il pacciame mentre si decompone o soffia via.
  7. Mantieni il paesaggio correttamente. Lo xeriscaping richiede un'attenta pianificazione, ma il risultato è un cantiere attraente e che richiede poca manutenzione. Tuttavia, nessun paesaggio è completamente esente da manutenzione. Potare arbusti e alberi quando necessario. Fiori Deadhead. Elimina le erbacce. Rastrella i detriti delle piante per prevenire malattie e parassiti. Mantieni un mucchio di compost sano.

Ulteriori suggerimenti per il giardinaggio in base all'acqua

Non concimare eccessivamente prati o piante, poiché il fertilizzante incoraggia una rapida crescita che richiede più acqua.

Considera metodi alternativi e più avanzati per conservare l'acqua. Ad esempio, molti giardinieri in climi piovosi stanno trovando modi per incorporare barili di pioggia o giardini di pioggia. È anche possibile riciclare le acque grigie (acqua domestica di lavatrici o docce).

Approfitta delle zone ombreggiate. Anche le aree con luce screziata o ombra parziale richiedono molta meno acqua rispetto alle piante sotto il sole caldo e cocente. Allo stesso modo, pianta con saggezza nelle zone ventose dove il terreno si asciuga rapidamente.

Immagine di SA-Vreed.com

Lascia un commento