Pianta del tumulo d’argento – prendersi cura del tumulo d’argento

Il fogliame fine e delicato e un'attraente abitudine di tumulo sono solo un paio di ragioni per cui ai giardinieri piace coltivare la pianta del tumulo d'argento (Artemisia schmidtiana 'Silver Mound'). Man mano che impari a coltivare e prendersi cura della pianta del tumulo d'argento, probabilmente troverai altri motivi per coltivarne qualcuna in più nel giardino.

Utilizza per Artemisia Silver Mound

Questa pianta attraente è utile come bordo di diffusione per l'aiuola, quando viene utilizzata come bordo nel giardino perenne e cresce lungo sentieri e camminamenti. Il fogliame delicato mantiene la sua forma e il colore durante i mesi più caldi dell'estate.

Della famiglia delle Asteraceae, il tumulo d'argento Artemisia è l'unico membro con un portamento prostrato e diffuso. A differenza di altre della specie, la pianta del tumulo d'argento non è invasiva.

Spesso chiamata assenzio argentato, questa cultivar è una pianta relativamente piccola. Sparsa tra le alte fioriture estive in fiore, la pianta del tumulo d'argento funge da copertura del terreno di lunga durata, ombreggiando le erbacce in crescita e riducendo ulteriormente la cura del tumulo d'argento.

Informazioni sulla cura di Silver Mound

La pianta del tumulo d'argento si comporta meglio quando si trova in una posizione da pieno a parziale sole in un terreno medio. Piantare questo esemplare in un terreno meno fertile riduce alcuni aspetti della cura del tumulo d'argento.

I terreni troppo ricchi o troppo poveri creano la condizione di spaccarsi, estinguersi o separarsi nel mezzo del tumulo. Questo è meglio corretto dalla divisione della pianta. La divisione regolare del tumulo d'argento Artemisia è una parte della cura del tumulo d'argento, ma è richiesta meno spesso se piantata nel terreno appropriato.

Il tumulo d'argento Artemisia è una pianta piccola e resistente, resistente a cervi, conigli e molti parassiti, rendendola un'aggiunta eccellente per giardini rocciosi periferici o aiuole vicino a zone boschive o naturali.

La cura dell'Artemisia del tumulo d'argento, oltre alla divisione ogni due o tre anni, consiste in annaffiature poco frequenti durante i periodi di assenza di pioggia e un taglio di metà estate, di solito intorno al periodo in cui i fiori insignificanti appaiono alla fine di giugno. Il taglio mantiene la pianta in ordine e aiuta a mantenere la sua forma a tumulo ed evitare la spaccatura.

Pianta il tumulo d'argento Artemisia nel tuo giardino o aiuola per un fogliame attraente e argentato e una bassa manutenzione. Resistente alla siccità e ai parassiti, potresti scoprire che è un'aggiunta desiderabile al tuo giardino.

Immagine di Fanliso

Lascia un commento