Controllo delle erbacce di artemisia – come uccidere le piante di artemisia

La bellezza è negli occhi di chi guarda. L'artemisia (Artemisia vulgaris) è un'erba persistente ma è anche un membro della famiglia delle erbe curative e benefiche dell'Artemisia, con Sweet Annie che è comunemente coltivata. L'artemisia non ha grandi qualità erboristiche ma ha un profumo pungente ed è stata usata per aromatizzare la birra. Il controllo dell'artemisia è una sfida a causa della sua robustezza e della diffusione dei rizomi. Il controllo dell'artemisia richiederà probabilmente agenti chimici a meno che tu non sia abbastanza paziente da estrarre l'erba ogni anno.

A proposito di artemisia

Prima di una grande campagna di uccisioni, dovresti conoscere il tuo nemico. Le foglie di artemisia sembrano foglie di crisantemo con foglie superiori verde scuro lisce e una parte inferiore verde più chiara che è pelosa. I peli hanno una dominante biancastra e danno alle foglie l'impressione di essere argentate. Le foglie sono ellittiche e profondamente dentellate e crescono da 1 a 2 pollici di lunghezza.

Le erbacce dell'artemisia sono tentacolari e diffondono piante che fioriscono da luglio a settembre. I fiori sono più dischi gialli raggruppati su una base piatta. Alla fine producono piccoli semi marroni poco appariscenti, simili a noci. Quando vengono schiacciate, le foglie producono un forte aroma, un po 'come la salvia.

La pianta è una pianta perenne, che predilige fossi, campi, ai bordi di strade e sentieri, e le zone più disturbate. Crescerà anche sui tappeti erbosi dove il controllo meccanico è quasi impossibile. La pianta ha una storia di tossicità dermatologica in alcuni individui. Una volta che l'artemisia prende piede nel tuo giardino, si diffonderà a macchia d'olio attraverso le radici e il sistema del fusto sotterraneo, ma anche dai semi nelle regioni calde.

Sbarazzarsi di Artemisia

Il controllo dell'artemisia richiederà persistenza se si desidera un percorso naturale. Nel corso delle stagioni, puoi rimuovere manualmente la pianta che priverà le radici dell'energia solare e alla fine la ucciderà. Questo è noioso e richiede tempo, ma viene fornito con l'ulteriore vantaggio di non aumentare la tua impronta chimica sulla terra.

Nel tappeto erboso la migliore difesa è un prato sano. Scegli una varietà densa di erba e concima e falcia con regolarità per mantenerla folta e resistente alle erbe infestanti. Metodi più vigorosi richiederanno applicazioni chimiche e queste spesso richiedono trattamenti ripetuti per uccidere completamente le piante di artemisia.

L'uso di pacciame spesso nelle aiuole può impedire la germinazione di alcune delle erbe infestanti e continuare a diffondersi.

Controllo chimico dell'artemisia

Sbarazzarsi organicamente dell'artemisia è una sfida. Non ci sono prodotti chimici di pre-emergenza raccomandati che ti permetterebbero di uccidere le piante di artemisia prima che emergano.

Gli erbicidi di tipo non selettivo, come quelli contenenti glifosato, possono essere utilizzati dai giardinieri domestici ma uccideranno anche le piante ricercate, quindi si consiglia cautela. Il controllo di queste sostanze chimiche non è nemmeno così adeguato, ma sono utili nelle aree in cui non è possibile eliminare completamente tutta la vita vegetale. Se disponi di un'area su cui puoi eseguire un ringiovanimento completo, stendi semplicemente un telo o un cartone nero sull'area e soffoca le piante fastidiose.

Gli erbicidi selettivi contenenti clopiralide o triclopir, usati da soli o in combinazione, possono normalmente fornire un controllo efficace nei prati.

Indipendentemente dal controllo chimico scelto, si consiglia sempre di leggere e seguire le istruzioni per l'uso con attenzione e solo come previsto. Sbarazzarsi dell'artemisia è una prova di pazienza e dedizione, ma le sue abitudini di diffusione non lasciano altra scelta in alcuni casi.

Osservazioni:: Il controllo chimico dovrebbe essere utilizzato solo come ultima risorsa, poiché gli approcci biologici sono più sicuri e più rispettosi dell'ambiente. Eventuali raccomandazioni relative all'uso di sostanze chimiche sono solo a scopo informativo.

Immagine di nancykennedy

Lascia un commento