Piante d’appartamento crisantemo: come far crescere le mamme in casa

I crisantemi sono piante da regalo comuni e possono essere trovati come tali durante tutto l'anno. Questo perché sono stati indotti a fiorire dagli ormoni o dalla manipolazione dell'esposizione alla luce. Le piante d'appartamento del crisantemo richiedono una luce inferiore per forzare le fioriture. Possono essere abbastanza difficili da far rifiorire in un ambiente interno, ma nei climi più caldi dovrebbero essere piantati all'aperto dove possono ottenere l'illuminazione appropriata e riprendere il normale programma di fioritura.

Le mamme in vaso non sono le stesse delle varietà resistenti che vanno nelle aiuole. Sono più sensibili al freddo e ai cambiamenti di luce, ma puoi trovarli in qualsiasi momento dell'anno e fiorire per diverse settimane all'interno della casa. Coltivare crisantemi in casa è facile e richiede poca cura speciale oltre l'irrigazione, un buon terreno e il drenaggio. Una volta che le fioriture sono esaurite, puoi tenere la pianta in giro per il suo fogliame profondamente inciso.

Come far crescere le mamme al chiuso

Le mamme sono generalmente pronte per la crescita interiore al momento dell'acquisto. Se la pianta è legata in vaso, puoi trapiantarla in un contenitore leggermente più grande, con buoni fori di drenaggio e terreno fresco per piante d'appartamento. Un consiglio importante su come far crescere le mamme in casa è posizionare la tua pianta all'interno dove riceve una luce intensa durante il giorno ma non è sotto una luce stradale o di sicurezza di notte. Un'illuminazione eccessiva può interrompere la produzione di fiori della pianta e farla smettere di fiorire.

L'irrigazione regolare è una parte cruciale della cura della mamma in casa. Innaffia la pianta da sotto le foglie per aiutare a prevenire i problemi fungini quando ti prendi cura delle mamme in contenitore. Testa morta se lo desideri, per mantenere la pianta al meglio. Conserva le piante d'appartamento del crisantemo dove possono ricevere una buona circolazione d'aria ed evitare l'umidità in eccesso.

Nella maggior parte dei casi, prendersi cura delle mamme in contenitore è un progetto di breve durata. Questo perché fioriscono per 3-4 settimane e poi si fermano. Le condizioni interne non sono corrette per costringerli a rifiorire e creare le condizioni corrette è un dolore al collo. Per questo motivo, la maggior parte dei giardinieri indoor si limita a compostare le piante dopo che hanno terminato la fioritura. Può sembrare spietato, ma le mamme sono relativamente economiche e molto facili da trovare.

La pianta non ha molto da offrire dopo che i fiori sono finiti, tranne alcune foglie profondamente dentellate e una bella forma a cespuglio. Durante il tempo che lo hai a casa, non dovrebbe aver bisogno di essere nutrito. Se desideri mantenere la pianta in giro, concimala nella stagione di crescita una volta al mese con un fertilizzante solubile e sospendi l'alimentazione nella stagione invernale.

Potete tenere le mamme dentro durante l'inverno?

Ovviamente è possibile coltivare crisantemi in casa, ma la vera domanda è che fioriranno e fioriranno e, in caso contrario, cosa faremo con la pianta? Ogni cultivar di mamma è leggermente diversa, ma in media ci vogliono 9 ore e mezza per forzare i germogli e 10 ore e mezza per la formazione dei fiori. Aggiungi a questo un requisito di 60 gradi Fahrenheit (15 ° C) per la formazione delle gemme e 55 ° C (12 ° C) per lo sviluppo dei fiori. La maggior parte delle famiglie non ha a disposizione la temperatura più fresca né vuole vivere al buio così a lungo.

Puoi tenere una mamma con successo in casa tutto l'anno se lo desideri con pochissima attenzione oltre all'annaffiatura. Un'opzione migliore per chiunque si trovi in ​​zone da temperate a calde (zone USDA 8 e superiori) è piantare la mamma nel terreno. Le piante da interno non sono particolarmente resistenti, ma se pacciami la zona delle radici la pianta probabilmente vivrà, germoglierà in primavera e fiorirà in autunno come esemplare all'aperto.

Immagine di Ronstik

Lascia un commento