Piante di formiche Dischidia – come prendersi cura dei dischidi

Cos'è Dischidia? I Dischidia sono piante epifite della foresta pluviale originaria del sud-est asiatico e possono essere resistenti nelle zone 10 e 11 del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti o coltivate come piante d'appartamento ovunque. Queste piante sono anche chiamate piante di formiche a causa di una relazione simbiotica unica con le formiche. Le formiche Dischidia sono una specie affascinante con una serie di caratteristiche interessanti. Continuate a leggere per saperne di più.

Cos'è Dischidia?

Non è corretto chiamare Dischidia una pianta carnivora, ma in un certo senso attirano le formiche e mangiano quelle morte, prestando il suo nome comunemente riferito di pianta di formica. Le formiche vivono all'interno degli strani organi simili a palloncini prodotti dalla pianta. Apportano sostanze nutritive e respingono gli insetti predatori. In cambio, l'impianto fornisce una casa sicura. Questa è una pianta divertente e unica da coltivare nella tua casa (senza le formiche). La cura delle piante di Dischidia è facile a patto di seguire alcune regole di coltivazione.

Le piante di Dischidia appartengono alla famiglia delle euforbia. Gli steli rotti trasudano linfa lattiginosa di lattice e la pianta spesso coltiva radici aeree. Dischidia pectenoides è il tipo più comunemente coltivato e produce piccoli fiori rossi e foglie simili a sacchetti. È all'interno di queste foglie modificate che le formiche fanno la loro casa.

Nel tempo, il materiale organico che viene lasciato a marcire all'interno delle foglie verrà assorbito dalla pianta mentre fa crescere le radici nelle foglie per raccogliere il materiale. Prova a coltivare Dischidia in un vaso sospeso o addestrato a un piccolo traliccio.

Dischidia in casa

Queste piante crescono spontaneamente in situazioni di scarsa illuminazione sotto una fitta chioma della foresta pluviale dove la luce non può penetrare in profondità. La cura di Dischidia richiede luce indiretta per almeno mezza giornata. Evita di posizionare la pianta della formica vicino a porte o finestre dove le correnti d'aria possono stressare la pianta.

Il mezzo migliore per le piante di formiche Dischidia è quello composto da corteccia sminuzzata o bucce di cocco. Queste piante apprezzano l'umidità elevata e una buona ventilazione. Dovrebbero anche avere una sorta di supporto durante la crescita o consentire alla pianta di trascinarsi in un contenitore sospeso.

Puoi anche provare a coltivare Dischidia all'aperto in estate, ma fornire alla pianta un'area chiara screziata e tenere d'occhio i parassiti.

Dischidia Plant Care

Lascia che il terreno di semina si asciughi prima di annaffiare la pianta. Sono abituati a ottenere l'umidità solo dalla rugiada e dall'aria e non possono tollerare mezzi paludosi. Quando il terreno di corteccia è asciutto al tatto, immergere il contenitore in acqua fino a quando le bolle d'aria non sono sparite.

Anche la pianta delle formiche ha bisogno di alta umidità. Nebulizza la pianta ogni giorno o posiziona il contenitore su un piattino pieno di ciottoli e acqua. L'acqua evaporerà e inumidirà l'aria mentre i ciottoli manterranno le radici sensibili fuori dall'acqua.

Dischidia non ha davvero bisogno di fertilizzanti, ma dovresti cambiare i terreni di semina ogni anno. Se lo desideri, applica un fertilizzante diluito a metà quando innaffi iniziando in primavera e terminando entro settembre.

Ricorda di continuare ad addestrare le piante che vengono supportate mentre crescono.

Immagine di yanukit

Lascia un commento