Posso salvare le patate da semina per il prossimo anno: come salvare le patate da semina

Le patate sono una coltura base e vengono comunemente coltivate per scopi commerciali. Oggi, i produttori commerciali di patate utilizzano patate da semina certificate USDA per la semina per ridurre l'incidenza delle malattie. In passato, non c'erano questi semi certificati, quindi come si faceva a salvare le patate da semina e quali sono le condizioni migliori per la conservazione delle patate da semina?

Posso conservare le patate da semina per il prossimo anno?

Ci sono molte scuole di pensiero per quanto riguarda il risparmio di patate da semina per la semina l'anno successivo. Molte persone dicono di usare solo patate da semina certificate USDA. Questa sarà davvero la via più diretta per un raccolto sano e privo di malattie di spud, ma queste patate da semina possono anche essere piuttosto costose.

Sebbene sia un'idea più economica, il tentativo di utilizzare le patate del supermercato per i semi non è raccomandato, poiché vengono trattate con sostanze chimiche per evitare la germinazione durante la conservazione; quindi, probabilmente non germoglieranno dopo la semina.

Quindi, sì, puoi salvare le tue patate da semina per piantarle l'anno successivo. I coltivatori commerciali tendono a utilizzare gli stessi campi anno dopo anno, il che aumenta la possibilità che le malattie infettino i tuberi. Il giardiniere domestico che usa le proprie patate da semina farebbe bene a ruotare i raccolti di patate, o qualsiasi membro della famiglia delle Solanacee (tra questi ci sono pomodoro e melanzana) se possibile. Mantenere un'area priva di erbacce intorno alle piante aiuterà anche a ritardare le malattie, così come la semina in un terreno ricco di sostanze organiche e ben drenante.

Come salvare le patate da semina

Le tue patate da semina avranno bisogno di un periodo di riposo prima di piantare. Il periodo di riposo induce la germinazione, ma una conservazione impropria può far precipitare la germinazione prematura. I flussi di temperatura possono far precipitare questi germogli prematuri, quindi è importante praticare una corretta conservazione delle patate da semina.

Raccogli le patate che desideri utilizzare l'anno prossimo come patate da semina e spazza via, non lavare, lo sporco. Mettili in un luogo fresco e asciutto a circa 50 F. (10 C.). Tre o quattro settimane prima della semina, metti le patate in un'area con una luce più intensa, come una finestra soleggiata o sotto le luci di coltivazione. Le patate da semina dovrebbero essere mantenute ad alta umidità durante questo periodo. Coprire con sacchetti di tela umida aiuterà anche a iniziare la germinazione.

I semi di patata piccoli possono essere piantati interi, ma le patate grandi devono essere tagliate. Ogni pezzo di seme dovrebbe contenere almeno due o tre occhi e pesare circa 2 once (170 g.). Pianta in un terreno ricco e ben drenante con un fertilizzante per tutti gli usi lavorato nei 6 cm superiori. La maggior parte delle persone pianta le patate da semina sulle colline ed è una buona idea applicare uno spesso strato di pacciame organico (erba tagliata, paglia o giornale) intorno alle piante. Le colline dovrebbero essere a 15-10 pollici (12-25 cm.) Di distanza in file 30-30 pollici (36-76 cm.) Di distanza. Irrigare bene la collina ogni settimana - circa 91-1 pollici (2-2.5 cm) di acqua alla base della pianta.

Per ottenere i migliori risultati utilizzando le proprie patate da semina, una corretta conservazione è fondamentale, consentendo al tubero di riposare. Seleziona varietà di patate provate e vere, come le varietà antiche che i nostri nonni coltivavano e salvavano regolarmente per le loro patate da semina.

Pratica la rotazione delle colture, soprattutto se l'appezzamento è stato piantato con un membro della famiglia delle Solanacee negli ultimi tre anni.

Immagine di coramuel

Lascia un commento