Potatura di ringiovanimento dei cespugli di oleandri – come tagliare gli arbusti di oleandri troppo cresciuti

Gli oleandri (Nerium oleander) accettano potature severe. Se ti trasferisci in una casa con un cespuglio di oleandro indisciplinato e troppo cresciuto nel cortile sul retro, non disperare. Il ringiovanimento degli oleandri troppo cresciuti è in gran parte una questione di potatura e pazienza. Continua a leggere per informazioni sulla potatura di ringiovanimento degli oleandri e su quando potare gli oleandri per ringiovanirli.

Potatura di un oleandro troppo cresciuto

La buona notizia è che puoi eseguire la potatura di ringiovanimento degli oleandri e rimettere in forma le piante vecchie e troppo cresciute. Dovrai valutare la salute dell'arbusto di oleandro e determinare se può resistere a potature drastiche tutto in una volta.

Il problema con una potatura grave è che può indurre una crescita eccessiva del fogliame e incoraggiare la germinazione basale. Se la pianta è in condizioni di salute fragili, il suo vigore può essere ridotto e una pianta molto debole può persino morire.

Quando consideri di potare gravemente un oleandro troppo cresciuto, potresti essere meglio farlo a poco a poco, per un certo numero di anni. Quando ringiovanisci gli oleandri troppo cresciuti in tre anni, fai circa un terzo del diradamento richiesto ogni anno.

Come tagliare gli arbusti di oleandri troppo cresciuti

In generale, ti consigliamo di mantenere la forma naturale di un arbusto quando inizi a potare, anche quando stai potando un oleandro troppo cresciuto. La forma naturale dell'oleandro - una forma di tipo agglomerato - è quasi sempre più attraente nelle siepi e nei paraventi di oleandri.

Ecco alcuni suggerimenti su come tagliare gli arbusti di oleandri troppo cresciuti in tre anni:

  • Il primo anno, taglia a terra un terzo di tutti gli steli maturi.
  • Il secondo anno stai ringiovanendo gli oleandri troppo cresciuti, taglia a terra metà degli steli maturi rimanenti e accorcia i lunghi germogli derivanti dalla crescita dell'anno precedente.
  • Il terzo anno, ritaglia gli steli più vecchi rimanenti a pochi pollici e continua a tornare a nuovi germogli.

Quando potare gli oleandri

Generalmente, il momento per potare la maggior parte degli arbusti a fioritura primaverile è la fine dell'estate o l'autunno, o subito dopo la fioritura. Questo dà alle piante la possibilità di sviluppare la nuova crescita su cui cresceranno i fiori della prossima stagione.

Tuttavia, gli arbusti da fiore estivi, come l'oleandro, dovrebbero essere potati a fine inverno o in primavera. Non potare in autunno o in pieno inverno poiché ciò incoraggia una nuova crescita sensibile al gelo.

Immagine di Afonskaya

Lascia un commento