Informazioni sulla pianta di oleandro: come prendersi cura degli arbusti di oleandri

Le piante di oleandro (Nerium oleander) sono tra gli arbusti più versatili, con dozzine di usi nei paesaggi meridionali e costieri. Tollerano un'ampia gamma di condizioni, tra cui terreno difficile, nebbia salina, pH elevato, potature severe, calore riflesso da marciapiedi e muri e siccità. Ma l'unica cosa che non possono sopportare sono le temperature invernali inferiori a 20 gradi Fahrenheit (6.66 C.). Tuttavia, nei climi più freddi, puoi coltivare una pianta di oleandro in un contenitore e portarla in casa quando le temperature scendono.

Oleandri in crescita in giardino

La prima cosa che dovresti sapere se vuoi coltivare una pianta di oleandro in giardino è che devi evitare di coltivare oleandri nei paesaggi domestici dove giocano bambini e animali domestici. Tutte le parti degli arbusti di oleandri sono velenose e il fumo prodotto dalla combustione dei detriti di oleandro è tossico. L'ingestione anche di una piccola quantità di fogliame, fiori o germogli da una pianta di oleandro può essere fatale. Il contatto con il fogliame e i fiori può causare gravi irritazioni alla pelle e anche reazioni allergiche. Indossa sempre guanti e maniche lunghe quando lavori con l'arbusto.

Gli oleandri fioriscono dalla primavera fino alla fine dell'estate, producendo grandi grappoli di fiori nei toni del giallo, bianco, rosa o rosso sulla punta degli steli. Crescono e fioriscono meglio in pieno sole, ma tollerano l'ombra leggera.

Gli oleandri sono considerati resistenti nelle zone di rusticità USDA da 8 a 10, ma a volte sono danneggiati dal gelo nella zona 8. L'arbusto di solito si riprende, anche se ucciso quasi al suolo. Potare e rimodellare le parti danneggiate dell'arbusto per incoraggiare una nuova crescita.

Come prendersi cura degli oleandri

La cura degli oleandri è facile e questo rende l'arbusto popolare tra i dipartimenti autostradali. Vedrai spesso masse di arbusti di oleandri piantati in progetti di abbellimento autostradale in cui forniscono un'esposizione eccezionale di fiori di lunga durata con pochissima manutenzione.

Anche in giardino, gli arbusti di oleandri richiedono cure minime. Sebbene gli arbusti siano resistenti alla siccità, hanno un aspetto migliore quando vengono annaffiati durante periodi di siccità. Tuttavia, fai attenzione a non innaffiarli troppo. Le foglie ingiallite indicano che la pianta sta ricevendo troppa acqua.

Se il terreno è povero, nutrire leggermente la pianta con un fertilizzante bilanciato durante la sua prima primavera. Una volta stabiliti, gli arbusti di oleandri non richiedono fertilizzazioni di routine.

Pizzicare le punte dei giovani steli riduce la legginess e incoraggia l'arbusto a ramificarsi. È possibile eseguire anche la potatura degli oleandri. Potare per rimuovere gli arti danneggiati o malati in qualsiasi momento e potare per modellare l'arbusto nel tardo autunno.

Immagine di Cybermama

Lascia un commento