Problemi con la passiflora – malattie comuni e parassiti delle piante di vite della passione

Esistono oltre 400 specie di passiflora tropicali e subtropicali (Passiflora sp.). Queste vigorose piante rampicanti sono note per i loro fiori esotici, a dieci petali e dal profumo dolce. Sebbene provengano dal Sud America, le viti della passiflora si sono naturalizzate in tutti i tropici. Alcuni passiflora producono anche frutti molto apprezzati, che vengono utilizzati per succhi e dessert. Sfortunatamente, i problemi della vite del fiore della passione sono comuni. Continua a leggere per scoprire quali potrebbero essere e cosa si può fare al riguardo.

Problemi della vite del fiore della passione

Tutti i fiori della passione sono teneri al gelo. Devono essere protetti in inverno. Sono anche suscettibili a malattie trasmesse dal suolo, funghi, virus, batteri e nematodi.

Uno dei problemi che interessano le viti della passiflora è che la sottospecie fruttata viola dal sapore dolce è altamente sensibile al nematode del nodo della radice. Il nematode del nodo radicale provoca un grave ispessimento delle radici e persino la morte. Fortunatamente, la sottospecie a frutto giallo più acida è resistente ai nematodi e può essere utilizzata per il ceppo radicale e l'ibridazione resistente alle malattie.

Ci sono molte malattie da passiflora. Uno dei maggiori problemi con la passiflora è il fungo che causa l'appassimento del fusarium. L'appassimento del fusarium è una malattia trasmessa dal suolo che può essere mortale. I primi segni sono foglie ingiallite seguite da foglie morenti e cadenti. Dopodiché, i rami e i tronchi si dividono e si staccano dalla corteccia. Alla fine, le radici scoloriscono e muoiono. Ancora una volta, la coltivazione della vite della passione sulla radice della sottospecie a frutto giallo aiuta a controllare questo problema.

I virus, come il mosaico di cetrioli, possono influenzare le viti del fiore della passione. Viene comunemente trasmessa attraverso gli scarabei di cetriolo e gli afidi. Il virus può anche diffondersi tra piante o semi infetti. Le piante colpite mostrano un tipo di screziatura a mosaico nelle foglie insieme a crescita stentata e distorsione delle foglie. Non esiste altra cura oltre alla prevenzione, quindi le piante infette dovrebbero essere rimosse.

I parassiti della vite della passione includono anche la macchia batterica altamente dannosa causata dal batterio Xanthomonas. È molto difficile da controllare e causa molti danni alle colture commerciali. La malattia inizia con piccole macchie rotonde sulle foglie. Queste macchie possono ingrandirsi, uccidere le foglie, ridurre la fotosintesi, entrare nel sistema vascolare, ridurre il vigore della pianta, danneggiare i frutti e persino decimare l'intera pianta. Non ci sono sostanze chimiche sul mercato che controlleranno questa malattia. Alcune specie hanno mostrato una resistenza limitata e si spera che si possa sviluppare una varietà resistente che produca anche buoni frutti.

La vite del fiore della passione è una pianta molto attraente e, in alcuni casi, commestibile. Ma è importante che i giardinieri siano preparati ai problemi della vite del fiore della passione. Acquista solo specie resistenti alle malattie. Piantali nel punto giusto con terreno di buona qualità e drenante in pieno sole con aria umida e molta acqua. Questo dovrebbe aiutare queste piante a resistere alla maggior parte delle malattie e dei parassiti della vite della passione.

Immagine di Scot Nelson

Lascia un commento