Problemi della pianta di brocca – parassiti e malattie comuni della pianta di brocca

Le piante carnivore sono affascinanti piante carnivore che raccolgono insetti e si nutrono dei loro succhi. Lo fanno perché tradizionalmente queste piante di palude vivono in aree a basso contenuto di azoto e devono ottenere nutrienti in altri modi. Le piante di brocca sono piante da interno interessanti, in particolare le varietà di Nepenthes tropicali e tenere. Le varietà di Sarracenia sono originarie del Nord America e possono sopravvivere all'aperto in molte zone.

Come con qualsiasi pianta, possono verificarsi malattie della pianta carnivora e devono essere affrontate immediatamente. Ci sono anche alcuni parassiti comuni delle piante carnivore che possono masticare la foglia a forma di brocca modificata, impedendo alla pianta di raccogliere il suo cibo.

Problemi con la pianta di brocca

I problemi più comuni delle piante carnivore risiedono nella coltivazione e nelle questioni ambientali. Detto questo, ci sono anche alcune malattie delle piante carnivore e parassiti che possono influenzarle.

Problemi ambientali

Le piante da esterno possono sopravvivere ad alcune temperature gelide con una spessa coltre di pacciame intorno all'area del rizoma. Tuttavia, le temperature gelide prima che la pianta sia completamente dormiente possono uccidere i rizomi. Scava la pianta e controlla eventuali rizomi bianchi e sodi e ripiantali, scartando le sezioni scolorite e mollicce.

Le piante di brocca sono piante di palude ma possono anche annegare in terreni argillosi solidi, quindi fai attenzione a garantire un drenaggio adeguato. Anche la deriva chimica da pesticidi o erbicidi spruzzati è un pericolo per la pianta.

Malattie della pianta brocca

Le piante di brocca non dovrebbero essere fertilizzate. Essendo una pianta di palude progettata per raccogliere i propri nutrienti, è adattabile a terreni a basso contenuto di nutrienti. Le piante d'appartamento possono sembrare gialle o malsane a causa della mancanza di insetti per la raccolta. In questo caso, concimare con mezza diluizione di fertilizzante liquido direttamente in una brocca contenente acqua.

La fertilizzazione diretta del terreno può favorire le spore naturali del suolo di Rhizoctonia e Fusarium, che sono malattie fungine molto comuni delle piante carnivore. La fertilizzazione favorisce la formazione di queste spore per moltiplicarsi rapidamente e possono devastare la tua pianta carnivora.

Le malattie delle piante di brocca come queste possono penetrare attraverso le radici, distruggendo il sistema vascolare della pianta o semplicemente influenzare il fogliame. In ogni caso, il danno pregiudica seriamente la salute della pianta.

Parassiti delle piante di brocca

Si potrebbe pensare che qualsiasi insetto che si avvicina alla pianta diventerà cibo e buona liberazione. Questo è vero per molte specie volanti e striscianti, ma esistono alcuni nemici più piccoli che sono troppo numerosi e persistenti per essere gestiti dalla pianta.

Gli acari si attaccano quando una pianta è secca e il clima è caldo. Mantieni la pianta umida per evitare lesioni alla pianta dalle loro abitudini di suzione.

Più evidenti nel loro danno sono i tripidi. Non puoi vedere bene questi piccoli insetti, ma le foglie deformate segnaleranno la loro presenza. Per verificare che siano in residenza, tenere un foglio di carta bianca sotto le foglie e scuotere delicatamente il fogliame. Se vedi minuscole macchie nere che si muovono, hai dei tripidi.

Anche afidi, cicaline e cocciniglie faranno un pasto della tua pianta carnivora. Controllali utilizzando risciacqui con acqua e un'applicazione di un prodotto chiamato Orthene applicato come spray. Anche l'olio di neem è efficace. Seguire attentamente le istruzioni quando si utilizzano pesticidi e spray all'aperto.

Immagine di timjmansfield

Lascia un commento