Proteggere le piante dai polli: come rendere a prova di pollo il mio giardino

L'allevamento urbano di polli è ovunque nella mia piccola area suburbana. Siamo abituati a vedere i cartelli "pollo ritrovato" o "pollo perso" e persino le galline stesse che si pavoneggiano sui nostri prati. Quelle persone non hanno fatto un ottimo lavoro nel rendere a prova di pollo il loro giardino. Ma non vuoi solo che i polli si scatenino. Anche la protezione delle piante dai polli è una priorità. Come faccio a rendere il mio giardino a prova di pollo, chiedi? Continua a leggere per scoprire come proteggere le piante dai polli.

Piante da giardino e polli

Non c'è niente come un uovo appena deposto per colazione. Per questo motivo e poiché sempre più persone sono preoccupate per come viene coltivato il loro cibo, l'allevamento urbano di polli è di gran moda. Aggiungere polli al tuo paesaggio ha più vantaggi delle sole uova deposte fresche, ma può anche avere la sua parte di problemi.

I polli si grattano per colpire gli insetti, spesso un vantaggio per il giardiniere, ma tutto quel graffio aggressivo può devastare le piante tenere. Una volta ottenuta un'area priva di vegetazione, si trasforma in un economico centro benessere per polli: un bagno di polvere. Quindi è importante mantenere le piante da giardino e i polli a una distanza di sicurezza o andare con esso e installare piante per i polli.

Non lasciare che il fatto che i polli possano disturbare alcune piante ti scoraggi. I vantaggi di avere polli superano gli svantaggi. Poiché tendono a mangiare parassiti come coleotteri, afidi e larve, il tuo giardino ne sarà meno colpito senza bisogno di controlli chimici. Le loro feci producono un fertilizzante incredibilmente ricco e mentre beccano nel giardino, mangiano molti semi di piante infestanti che altrimenti potrebbero superare il giardino. Molti giardinieri, infatti, spostano i polli in diverse zone del giardino per raccogliere i benefici del letame e per la rimozione di larve, parassiti ed erbacce da parte dei loro amici pennuti.

Come proteggere le piante dai polli

Se, tuttavia, i polli sono un po 'troppo zelanti e stai perdendo troppe piante, probabilmente ti starai chiedendo come rendere a prova di pollo il tuo giardino. Esistono diversi metodi per rendere impermeabile un giardino. La più ovvia è recintare le aree più problematiche. Ci sono diversi modi per farlo. Probabilmente il più comune è il filo di pollo. C'è un motivo per cui si chiama filo di pollo.

Certamente, vorrai recintare l'orto poiché ci saranno nuove e tenere piantine in arrivo, così come allettanti aree nude dalle quali le galline non possono tenere gli artigli. Non devi usare il filo di pollo, qualsiasi barriera metallica funziona. La recinzione del bestiame o la robusta rete metallica funziona bene. La creazione di una siepe bloccherà anche i polli dalle aree in cui preferiresti non averli.

Se non vuoi creare un'intera area recintata, ci sono altri modi per proteggere le piante dai polli. Le rocce posizionate intorno alla base delle nuove piante impediranno ai polli di graffiarle e scavarle. Anche le cloche o le reti attorno alle piante le proteggeranno. Il traliccio mantiene le piante in alto e fuori dalla portata. Le piantagioni di contenitori alti manterranno i polli lontani dalle piante vulnerabili, così come i cesti appesi.

Piantare aiuole ravvicinate. Qualsiasi macchia nuda di sporco è irresistibile per i polli. Inoltre, mantieni un'area del cortile come un bagno di polvere per impedire ai polli di graffiare altre aree del paesaggio. Cospargere periodicamente con farina fossile per mantenerli privi di acari.

Ci sono alcune piante a cui i polli sembrano non essere interessati. Queste sono generalmente piante più alte che sono fuori portata. Rose, crespini, cornioli e ortensie sono tutte bellezze che non vengono apprezzate dai polli. I girasoli, per ovvie ragioni, sono a prova di pollo, ma piantali con cura, poiché anche i semi non mondati non vanno bene per loro.

Non vuoi solo concentrarti sul tenere le piante dai polli; potresti voler incorporare alcune piante solo per i polli, specialmente se sono ruspanti. È una buona idea piantare almeno un sempreverde in modo che abbiano una copertura in inverno e una fitta boscaglia di cespugli in modo che possano graffiare e sonnecchiare sotto di loro durante le giornate calde. Le bacche amiche del pollo, come le bacche di sambuco o i mirtilli, sono un'ottima opzione per il boschetto. Le galline faranno uno spuntino con le bacche, riducendo così i costi del costoso mangime per polli.

Immagine di Halfpoint

Lascia un commento