Reimpiantare un albero di natale – piantare un albero di natale fuori dopo natale

Il Natale è un momento per creare bei ricordi e quale modo migliore per conservare un ricordo del Natale che piantare un albero di Natale nel tuo giardino. Potresti chiederti: "Puoi piantare il tuo albero di Natale dopo Natale?" e la risposta è sì, puoi. Sostituire un albero di Natale richiede un po 'di pianificazione, ma se sei disposto a pianificare in anticipo, puoi goderti il ​​tuo adorabile albero di Natale per gli anni a venire.

Come piantare il tuo albero di Natale

Prima ancora di acquistare l'albero di Natale che ripianterai, potresti anche prendere in considerazione l'idea di scavare la buca in cui pianterai l'albero di Natale. È probabile che il terreno non sarà ancora congelato in quel momento e quando il Natale sarà finito le possibilità che il terreno venga congelato aumenteranno. Avere un buco pronto aiuterà le possibilità che il tuo albero sopravviva.

Quando prevedi di piantare un albero di Natale, devi assicurarti di acquistare un albero di Natale vivo che sia stato venduto con la zolla ancora intatta. In genere, la zolla verrà coperta da un pezzo di tela. Una volta che un albero viene tagliato dalla zolla della radice, non può più essere piantato all'esterno, quindi assicurati che il tronco e la zolla dell'albero di Natale rimangano intatti.

Considera di acquistare anche un albero più piccolo. Un albero più piccolo attraverserà di nuovo la transizione dall'esterno all'interno all'esterno.

Quando decidi di ripiantare un albero di Natale all'aperto dopo le vacanze, devi anche accettare che non sarai in grado di goderti l'albero in casa fintanto che lo faresti con un albero tagliato. Questo perché le condizioni interne possono mettere a rischio un albero di Natale vivo. Aspettati che il tuo albero di Natale possa essere in casa solo da 1 a 1 ½ settimane. Più a lungo, riduci le possibilità che il tuo albero di Natale sia di nuovo in grado di adattarsi alle condizioni esterne.

Quando pianti un albero di Natale, inizia tenendo l'albero fuori in un luogo freddo e riparato. Quando acquisti il ​​tuo albero di Natale, è stato raccolto al freddo ed è già andato in letargo. Devi mantenerlo in quello stato dormiente per aiutarlo a sopravvivere quando viene ripiantato. Tenerlo in un luogo freddo fuori finché non sarai pronto a portarlo in casa ti aiuterà in questo.

Una volta portato in casa il tuo albero di Natale vivo, posizionalo in un luogo privo di correnti d'aria, lontano da termosifoni e prese d'aria. Avvolgi la zolla in plastica o muschio di sfagno bagnato. La zolla deve rimanere umida per tutto il tempo in cui l'albero è in casa. Alcune persone suggeriscono di utilizzare cubetti di ghiaccio o annaffiature quotidiane per mantenere umida la zolla.

Una volta che il Natale è finito, sposta fuori l'albero di Natale che intendi ripiantare. Riponi l'albero nella zona fredda e riparata per una o due settimane in modo che l'albero possa rientrare in dormienza se ha iniziato a uscire dalla dormienza mentre era in casa.

Ora sei pronto per ripiantare il tuo albero di Natale. Rimuovere la tela da imballaggio e qualsiasi altro rivestimento sulla zolla. Posiziona l'albero di Natale nel buco e riempilo. Quindi copri il buco con diversi pollici (da 5 a 10 cm) di pacciame e innaffia l'albero. Non è necessario fertilizzare in questo momento. Fertilizzare l'albero in primavera.

Immagine di Alan Levine

Lascia un commento