Requisiti del fertilizzante per cactus di Natale: quando e come nutrire un cactus di Natale

Se sei stato fortunato, potresti aver ricevuto un cactus di Natale in regalo durante le vacanze invernali. Ci sono un paio di varietà di cactus in fiore Schlumbergeria che tendono a fiorire durante certe festività. Queste piante popolari, che includono i cactus di Pasqua e del Ringraziamento, provengono spesso dal vivaio pieno di fiori, ma farle fiorire l'anno successivo può essere complicato. È qui che entra in gioco l'importanza dell'alimentazione dei cactus di Natale. Fertilizzare il cactus di Natale al momento giusto può aiutare a garantire che la tua pianta sia piena di fiori tubolari dai colori vivaci.

Requisiti del fertilizzante per cactus di Natale

I cactus di Natale producono steli snodati finali e fiori meravigliosi. Queste piante sono epifite originarie del Brasile e sono piante d'appartamento perfette. Per la maggior parte, i cactus sono facili da curare e prosperano in luce indiretta, luce intensa, terreno ben drenante e umidità media. L'alimentazione dei cactus di Natale avviene mensilmente durante la stagione di crescita, generalmente da aprile a ottobre. Ciò manterrà le tue piante in condizioni ottimali per formare gemme e alla fine quell'aspetto completamente fiorito in tempo per Natale.

Se non vuoi conservare il tuo regalo di cactus, non devi necessariamente fertilizzarlo. Alla fine, il terreno rilascerà tutto ciò che ha da offrire e la pianta morirà lentamente di fame. Il nuovo terreno e l'aggiunta di cibo per piante d'appartamento ravviveranno qualsiasi cactus letargico, ma il tempismo è essenziale.

I cactus di Natale creano boccioli in autunno durante i giorni più freddi con ore diurne più brevi. Hanno bisogno di 12 ore di buio per indurre la pianta a spingere fuori i boccioli. La fertilizzazione del cactus di Natale durante i mesi primaverili ed estivi consente alla pianta di produrre una crescita sana per sostenere i fiori. L'impianto immagazzina anche energia per alimentare la produzione di gemme. Una volta che arriva l'autunno, una routine punitiva di periodi più bui, temperature più fresche, acqua ridotta e nessun cibo aggiuntivo, guida la pianta a formare brillanti fiori dal rosa caldo al rosso.

Come nutrire un cactus di Natale

Un fertilizzante per piante d'appartamento con formula bloom o una formula idrosolubile a metà forza, come 20-20-20 o 20-10-20, rende un fertilizzante ideale per cactus di Natale. Si alimenta mensilmente durante l'irrigazione regolare dalla fine dell'inverno alla fine dell'estate. In alternativa, puoi scegliere un fertilizzante per piante bilanciato a rilascio temporale o uno leggermente più ricco di fosforo una volta al mese a metà-fine estate per migliorare la fioritura.

A settimane alterne, concimare mensilmente con un cucchiaino per gallone (5 ml per circa 4 l) di acqua di sali di Epsom. Questa routine soddisferà tutti i requisiti del fertilizzante per cactus di Natale, comprese le elevate esigenze di magnesio di questa epifita. Interrompere la concimazione a fine estate o la produzione di fiori potrebbe risentirne. Non è necessario concimare in inverno, poiché la pianta non cresce attivamente.

Seguire attentamente le percentuali di applicazione su qualsiasi formula per ridurre la possibilità di accumulo di sale nel terreno. Se sei preoccupato per i sali pesanti, metti la pianta sotto la doccia e inzuppa il terreno per rilasciare il sale immagazzinato. Lascia che la pentola si svuoti liberamente e il terreno di semina si asciughi prima di annaffiare di nuovo.

Cura generale per il cactus di Natale

Usare un fertilizzante per cactus di Natale è solo una parte del rituale di cura. Queste piante necessitano raramente di rinvaso poiché amano un ambiente affollato, ma ogni pochi anni è necessario sostituire il terreno. Una miscela di metà terriccio e metà sabbia o perlite è adeguata.

Evita che il fondo della pentola rimanga nell'acqua o potrebbe verificarsi marciume radicale.

Pizzica le estremità degli steli dopo la fioritura per incoraggiare la ramificazione. Puoi effettivamente radicare le talee dopo aver consentito al bordo di callo in una miscela di sabbia / terra o pura vermiculite.

Se lo desideri, sposta le piante all'aperto in estate, ma evita la luce solare intensa che può bruciare gli steli.

Presta attenzione alle cocciniglie o alle cocciniglie e combatti con un buon spray per l'orticoltura.

Oltre a questo, i cactus di Natale sono una delle piante d'appartamento più facili da coltivare, con ricompense di fine anno che rivaleggiano con i regali delle vacanze.

Lascia un commento