Spaziatura delle piante di pomodoro: requisiti di spazio per i pomodori

I pomodori devono essere messi in giardino quando il tempo e il terreno si sono riscaldati a oltre 60 F. (16 C.) per una crescita ottimale. Non solo la temperatura è un fattore di crescita importante, ma anche la spaziatura per le piante di pomodoro può influire sulle loro prestazioni. Quindi come distanziare le piante di pomodoro per il massimo potenziale di crescita nel giardino di casa? Continuate a leggere per saperne di più.

Altro sui pomodori

Il pomodoro non è solo il raccolto più popolare coltivato nel giardino di casa, ma è probabilmente il più versatile uso culinario se stufato, arrosto, frullato, usato fresco, essiccato o addirittura affumicato. I pomodori sono ricchi di vitamine A e C, a basso contenuto di calorie e una fonte di licopene (il "rosso" nei pomodori), che è stato sfruttato come agente di lotta contro il cancro.

In genere, i requisiti di spazio per i pomodori sono minimi, con il frutto facile da coltivare e adattabile a molti climi.

Come spaziare le piante di pomodoro

Quando trapianti le piante di pomodoro, metti la zolla della pianta un po 'più in profondità in una buca o trincea scavata nel giardino rispetto a quella originariamente coltivata nella sua pentola.

La spaziatura delle piante di pomodoro è una componente importante per piante produttive sane. La corretta spaziatura delle piante di pomodoro dipende dalla varietà di pomodoro coltivata. In generale, la distanza ideale per le piante di pomodoro è compresa tra 24-36 pollici (61-91 cm). Distanziare le piante di pomodoro a una distanza maggiore di 24 pollici (61 cm) ridurrà la circolazione dell'aria intorno alle piante e potrebbe causare malattie.

Vuoi anche consentire alla luce di penetrare nelle foglie inferiori delle piante, quindi una corretta spaziatura è fondamentale. I pomodori che producono la vite dovrebbero essere distanziati di 36 pollici (91 cm) e le file dovrebbero essere distanti circa 4-5 piedi (1.2-1.5 m).

Immagine di nito100