Usare i trucioli di legno in giardino: scopri i pro ei contro del pacciame

Ci sono molti modi per valorizzare il giardino con il pacciame di cippato. Fornisce una consistenza naturale che mette in risalto le piante e riduce le erbacce insieme a una serie di altri benefici. Cos'è il pacciame di cippato? Il pacciame da giardino con trucioli di legno può essere semplicemente il sottoprodotto del lavoro di un arboricoltore, acquistato in sacchetti negli asili nido o acquistato all'ingrosso nei garden center. Non importa come acquisisci la roba, è un'aggiunta inestimabile al giardino ornamentale o produttivo.

Cos'è il pacciame di trucioli di legno?

Giardinieri esperti esaltano le virtù della pacciamatura. Esistono molti tipi di pacciame, da quelli organici a quelli inorganici. Ognuno ha i suoi vantaggi speciali e in alcuni casi non ce n'è uno consigliato piuttosto L'uso di trucioli di legno, tuttavia, ha l'ulteriore vantaggio di aumentare i nutrienti nel suolo nel tempo. Questo perché il pacciame da giardino con trucioli di legno è organico e si decompone lentamente, rilasciando sostanze nutritive nel terreno.

Il pacciame è semplicemente qualsiasi sostanza in grado di proteggere il suolo e le radici delle piante come copertura del terreno. La pacciamatura viene utilizzata anche nei sentieri e tra le finitrici per ridurre le erbacce e fornire un aspetto pulito. La pacciamatura ha molti vantaggi, tra cui:

  • livellamento della temperatura del suolo
  • ridurre l'erosione
  • migliorare la fertilità del suolo
  • migliorare la struttura del suolo
  • conservare l'umidità
  • ridurre i parassiti e le malattie

Con tutti questi vantaggi, perché non dovresti usare il pacciame? L'uso di trucioli di legno porta in tavola tutti questi vantaggi, ma ci sono alcuni pro e contro del truciolato di legno. Molti di questi sono errori, ma alcuni devono essere chiariti.

Pro e contro di trucioli di legno

I vantaggi dell'utilizzo del pacciame di legno sono numerosi ed elencati sopra. Includono anche la facilità di applicazione, il piacere estetico e l'economicità.

Nella lista dei contro, ci sono state alcune discussioni sulla possibilità di alterazione del pH del suolo, potenziali allelopatici, trasferimento di malattie, aumento dell'attività dei parassiti e, naturalmente, rischio di incendio. Di queste preoccupazioni, ognuna è risultata inconcludente nelle prove sul campo. Infatti, il pH del suolo è generalmente stabilizzato, le tendenze allelopatiche in alcune cortecce non influenzano le piante stabilizzate e le malattie e i parassiti sono spesso ridotti al minimo. Per quanto riguarda il problema degli incendi, il pacciame di gomma inorganica è molto più infiammabile e il pacciame di legno di grandi dimensioni è il meno infiammabile.

Ci sono molti tipi di trucioli di legno che provengono da alberi diversi, tutti con i loro aspetti positivi e forse meno buoni. Il pacciame di cedro ha l'ulteriore vantaggio di respingere alcuni insetti nocivi, ma il pacciame di noce nera ha forti sostanze chimiche allelopatiche che possono limitare la germinazione e la crescita delle piantine.

In generale, è meglio usare trucioli di legno solo intorno alle piante consolidate ed evitare l'aiuola se non per creare sentieri. Tieni i trucioli lontani da gambi e tronchi e dai rivestimenti della casa. Usa 4-6 pollici di pacciame di legno su uno strato organico ben scomposto come lettiera di foglie o compost.

Esistono anche diversi colori di pacciamatura con trucioli di legno tra cui scegliere se si acquista il prodotto. Rosso intenso, arancione, ocra, caffè nero, ricco marrone mogano e altro ancora possono compensare il tuo paesaggio. L'uso di pacciame colorato, come i trucioli di legno rossi, non rappresenta una minaccia per le piante ma, nel tempo, sbiadirà di colore man mano che si rompono.

Ma non essere snob e storcere il naso davanti alle sfumature naturali miste di patatine arboricoltore libere, sì libere. Nella maggior parte dei comuni, puoi telefonare al tuo dipartimento del parco e li lasceranno cadere sul tuo sito.

Immagine di OzCameraman

Lascia un commento