Usi fungicida rame: quando usare il fungicida rame in giardino

Le malattie fungine possono essere un vero problema per i giardinieri, soprattutto quando il clima è più caldo e umido del solito. I fungicidi di rame sono spesso la prima linea di difesa, soprattutto per i giardinieri che preferiscono evitare i fungicidi chimici. L'uso di fungicidi di rame crea confusione, ma sapere esattamente quando usare il fungicida di rame è la chiave del successo. Tuttavia, le malattie fungine sono difficili da controllare ei risultati non sono garantiti. Esploriamo questi problemi.

Cos'è il fungicida al rame?

Il rame è un metallo che, in forma disciolta, penetra nei tessuti vegetali e aiuta a controllare le malattie fungine come:

  • Muffa in polvere
  • Peronospora
  • Macchia fogliare Septoria
  • anthracnose
  • Punto nero
  • Fuoco batterico

Detto questo, la sua efficacia è limitata contro la peronospora di patate e pomodori. Poiché il rame è tossico, può anche causare gravi danni uccidendo i tessuti vegetali. Se stai pensando di usare un fungicida al rame, assicurati di leggere attentamente l'etichetta. Esistono molte formulazioni di prodotti in rame sul mercato, che differiscono ampiamente per quantità di rame, ingredienti attivi, velocità di applicazione e altri fattori.

È anche importante notare che il rame non si decompone nel terreno e può diventare un contaminante del suolo nel tempo. Usa i fungicidi di rame con parsimonia e solo se necessario.

Quando usare il fungicida al rame

Non aspettarti che il fungicida al rame possa curare una malattia fungina esistente. Il prodotto agisce proteggendo le piante dallo sviluppo di nuove infezioni. Idealmente, applicare il fungicida al rame prima che il fungo sia visibile. In caso contrario, applicare immediatamente il prodotto quando si notano i primi segni di malattia fungina.

Se il fungo si trova su alberi da frutto o piante da orto, puoi continuare a spruzzare in sicurezza ogni 10-12 giorni fino al raccolto. Se possibile, spruzza le piante quando avrai almeno XNUMX ore di tempo asciutto dopo l'applicazione.

Come usare il fungicida al rame

In genere, i fungicidi vengono applicati a una velocità da 1 a 3 cucchiaini da tè per gallone (da 5 a 15 ml per 4 litri) di acqua. Tuttavia, è fondamentale leggere attentamente le indicazioni sull'etichetta per determinare il tasso di applicazione per ogni prodotto specifico. Riapplicare il prodotto ogni 10-XNUMX giorni perché i fungicidi si degradano dopo l'applicazione.

I fungicidi generalmente non sono dannosi per le api. Tuttavia, è meglio non spruzzare quando le api si nutrono attivamente delle piante. Mai applicare il fungicida al rame nelle giornate molto calde.

Mai mescolare fungicidi di rame con altri prodotti chimici. Mai applicare eccessivamente fungicidi.

Osservazioni:: Contattare l'ufficio di estensione della cooperativa locale per ottenere informazioni specifiche sugli usi dei fungicidi di rame nella propria situazione particolare. Ad esempio, alcune malattie sono meglio curate in autunno.