Usi medicinali di wintercress: scopri i rimedi comuni di wintercress

C'è stato un tempo nella nostra storia in cui le erbe naturali erano l'unica protezione che avevamo contro le malattie. Il wintercress alle erbe è una di queste piante leggendarie e ha secoli di usi medicinali affidabili. Il verde selvatico è anche un'ottima fonte di vitamine e minerali. Il crescione invernale medicinale è così resistente che spesso può essere raccolto tutto l'anno. Ulteriori informazioni su alcuni rimedi invernali e sui suoi molti altri usi.

Cos'è Herbal Wintercress?

Wintercress è un'erba perenne originaria del Nord America. È stato ampiamente utilizzato dai gruppi indigeni, sia come alimento che come farmaco. È una pianta a crescita bassa, alta da 1 a 2 pollici (2.5-5 cm) che può essere trovata nei prati e ai bordi delle strade, in particolare dove il terreno è umido.

Le foglie sono divise da foglie superiori ovali più grandi fiancheggiate da foglioline simili a brattea più piccole in verde o bronzo, a seconda del periodo dell'anno. Racemi di piccoli fiori dorati compaiono dalla primavera all'estate.

La pianta è anche chiamata pianta di Santa Barbara perché i semi sono stati seminati intorno al giorno della sua festa e le piante esistenti hanno foglie commestibili in questo periodo in inverno.

Usi medicinali di Wintercress

Il wintercress medicinale ha una miriade di usi applicati come cura e come prevenzione. Le popolazioni native usavano la pianta per purificare il sangue e aiutare con la tosse. Le foglie erano anche usate per trattare le ferite e come prevenzione digestiva, diuretica e dello scorbuto. I Greci e i Romani usavano persino il mantello invernale come afrodisiaco.

Nella medicina occidentale, la pianta può essere utilizzata per aumentare l'appetito, trattare i reumatismi, come astringente e per aiutare con la diarrea cronica. Un uso eccessivo può causare problemi ai reni, quindi è meglio lavorare con un medico o un naturopata per valutare i dosaggi corretti e la durata dell'uso.

Come usare Wintercress

Le foglie ei fiori essiccati sono le forme comuni di rimedi per il crescione invernale disponibili oggi. Questi possono essere usati in forma di pillola o tè, ma alcune preparazioni tradizionali consigliano di utilizzare il seme, schiacciato o come infuso. Le foglie più vecchie possono essere amare, quindi è meglio raccogliere il fogliame giovane.

I germogli possono essere cotti al vapore o saltati in padella e hanno un sapore simile ai broccoli. I giovani steli fiorali sono buoni anche leggermente cotti. Le foglie giovani tagliate a crudo in un'insalata aggiungono un sapore piccante e leggermente piccante. Anche i semi germogliati sono utili nelle insalate e in altre ricette.

Prima di usare l'erba come farmaco, consultare un medico e utilizzare foglie e germogli con moderazione per prevenire possibili problemi ai reni. Tali problemi sono rari ma è meglio non correre rischi.

Disclaimer: Il contenuto di questo articolo è solo a scopo educativo e di giardinaggio. Prima di utilizzare o ingerire QUALSIASI erba o pianta per scopi medicinali o altro, consultare un medico, un erborista medico o un altro professionista adatto per un consiglio.

Immagine di michael meijer

Lascia un commento