Vitigni del centro-sud popolari: scopri i vigneti degli stati centro-meridionali

Le viti per la regione meridionale possono aggiungere un tocco di colore o fogliame a uno spazio verticale altrimenti banale, cioè recinzione, pergolato, pergola. Possono fornire privacy, ombra o coprire una struttura antiestetica o una vecchia recinzione a catena. Le viti possono anche essere utilizzate come copertura del terreno. Le viti finali, come la vite di patate dolci, coprono rapidamente terreni o pendii.

I vigneti delle aree centro-meridionali forniscono nettare, semi e bacche apprezzati dalla fauna selvatica. I colibrì sono attratti dal nettare della vite incrociata, della vite corallina della tromba, della pianta rampicante della tromba e della vite del cipresso. Di seguito è riportato un elenco di viti centro-meridionali annuali e perenni per Oklahoma, Texas e Arkansas.

Viti per la regione meridionale

Ci sono molte viti del Centro Sud tra cui scegliere, annuali e perenni, con diverse abitudini di arrampicata che possono determinare il tipo di vite di cui hai bisogno.

  • Le viti aggrappate si attaccano a un supporto con radichette aeree, come ventose. L'edera inglese è un esempio di una vite aggrappata. Funzionano bene contro legno, mattoni o pietra.
  • Una vite rampicante si arrampica e si gira attorno a un supporto come un reticolo, un filo o steli di arbusti o persino un tronco d'albero. Un esempio è una vite della gloria mattutina.
  • I viticci si sostengono attaccando sottili viticci filiformi al suo supporto. Una vite della passione si arrampica in questo modo.

Viti in crescita in Texas e Stati vicini

Le viti perenni torneranno anno dopo anno. Alcune viti annuali, come la gloria mattutina e il cipresso, lasciano cadere i semi in autunno che germogliano nella primavera successiva.

Sebbene le viti possano richiedere poca manutenzione, ignorarle può provocare un disordine pesante e aggrovigliato. Solitamente è necessaria una potatura per le viti perenni. Per le viti a fioritura estiva, potare a fine inverno o all'inizio della primavera. Se la vite fiorisce in primavera, molto probabilmente fiorisce su legno vecchio (i germogli della stagione precedente), quindi potali subito dopo la fioritura. 

Viti per l'Oklahoma:

  • Vite Susan dagli occhi neri (Thunbergia alata)
  • Vite tazza e piattino (Cobaea scandens)
  • Moonflower (Calonyction pungente)
  • Gloria mattutina (Ipomoea purpurea)
  • Nasturzio (Tropaeolum majus)
  • Fagiolo rampicante scarlatto (Phaseolus coccineus)
  • Patata dolce (Ipomoea batatas)
  • Clematide (Clematis spp.)
  • Crossvine (Bignonia capreolata)
  • Pisello eterno (Lathryus latifolius)
  • Rosa, rampicante (Rosa spp.)
  • Frutto della passione (Passiflora spp.)
  • Corallo o tromba rossa caprifoglio (Lonicera sempervirens)

Viti per il Texas:

  • English Ivy (Hedera helix e altri)
  • Fico rampicante (Ficus pumila)
  • Glicine (Wisteria sinensis)
  • Carolina o Jessamine gialla (Gelsemium sempervirens)
  • Confederate o Star Jasmine (Trachelospermum jasminoides)
  • Cypress Vine (Quamoclit pinnata)
  • Vite di Patate (Dioscerea)
  • Fatshedra (Fatshedra lizei)
  • Rosa De Montana, Coral Vine (Antigonon leptopus)
  • Evergreen Smilax (Smilax lanceolate)
  • Virginia superriduttore (Parthenocissus quinquefolia)
  • Snailseed o Moonseed Vine (Cocculus carolinus)
  • Tromba rampicante comune (Campsis radicans)
  • Fagiolo giacinto (Dolichos lablab)
  • Corallo o tromba rossa caprifoglio (Lonicera sempervirens)

Viti per l'Arkansas:

  • Agrodolce (Celastrus scandens)
  • Boston Ivy (Parthenocissus tricuspidata)
  • Carolina Jessamine (Gelsemium sempervirens)
  • Clematis (ibridi Clematis)
  • Tromba rampicante comune (Campsis radicans)
  • Gelsomino confederato (Trachelospermum jasminoides)
  • Fico strisciante; Fico rampicante (Ficus pumila)
  • Crossvine (Bignonia capreolata)
  • Akebia a cinque foglie (Akebia quinata)
  • Uva (Vitis sp.)
  • Tromba Caprifoglio (Lonicera sempervirens)
  • Virginia superriduttore (Parthenocissus quinquefolia)
  • Glicine (Wisteria spp.)
Immagine di igaguri_1

Lascia un commento